fedee-votailprof
fedee-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Cerco qualcuno che si stia iscrivendo al corso "tecnologie applicate alla conservazione e restauro dei beni culturali"o che lo stia già frequentando....volevo qualche info...com'è..difficile si-no..è vero che gli iscritti non sono molti?
swordfishtrombones-votailprof
swordfishtrombones-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
io sono iscritto al primo anno del corso di tecnologie applicate alla conservazione ed al restauro dei beni culturali.
penso che le informazioni le avrai già avute, in caso contrario sono qui!
alla fine ti sei iscritta? forse già ci conosciamo ...
metal-votailprof
metal-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao a tutti.
siccome vorre iscrivermi anch'io in questo corso, vorrei sapere da chi la frequenta gia, come si trova, se ha avuto difficoltà etc etc.
swordfishtrombones-votailprof
swordfishtrombones-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao a te, Metal! e benvenuto sul forum!
personalmente mi sono trovato bene, le materie le reputo tutte molto interessanti ed utili per un successivo inserimento lavorativo nel settore del restauro dei Beni Culturali. Anche perchè penso che chi si vuole occupare di restauro deve necessariamente conoscere la chimica del restauro e i metodi fisici di analisi dei materiali.
a parte qualche episodio di incomprensione tra docente e studenti (che penso ci possa essere in qualsiasi corso di laurea), ho trovato che i professori sono abbastanza disponibili.
c'è qualche problema dovuto al fatto che il corso di laurea è stato istituito da pochi anni e quindi le migliorie da apportare sono ancora tante (tipo qualche sovrapposizione tra i programmi delle diverse materie, i laboratori che non sempre sono sufficientemente attrezzati), ma il preside del corso di laurea, gli insegnnti e i rappresentanti degli studenti mi sembrano gente valida e penso che qualche problema lo si possa risolvere!
a disposizione per altri chiarimenti o informazioni!
metal-votailprof
metal-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille swordfishtrombones, sei stato davvero gentile. se ho bisogno di qualche altro chiarimento ri-posto.
grazie ancora. :)
tinetta-votailprof
tinetta-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
salve a tutti, quest'anno anch'io mi iscriverò al primo anno però mi lasciano perplessa le possibilità di trovare lavoro in questo settore nella nostra regione,c'è qualcuno che ha informazioni in questo senso
swordfishtrombones-votailprof
swordfishtrombones-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Tinetta, benvenuta nel forum!
Ti espongo “brevemente” il mio parere:
secondo me con la triennale si fa ben poco ... sia in Sicilia che in altre regioni ... visto che la laurea triennale è equiparata ad una Accademia di Belle Arti, dal momento che si ottiene con entrambi i percorsi di studio la stessa qualifica di collaboratore restauratore di Beni Culturali.
Ritengo quasi indispensabile pensare alla specialistica, classe LS12, che invece è equiparata al diploma delle scuole statali di restauro (Istituto Centrale del Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Istituto Centrale per la Patologia del Libro), e che conferisce la qualifica di restauratore di Beni Culturali.
I Beni Culturali sono principalmente Beni Pubblici, per i quali valgono le leggi che regolamentano l’esecuzione di Lavori Pubblici, in particolare faccio riferimento alla categoria di lavori OS2 (che riguarda l’esecuzione del restauro, della manutenzione ordinaria e straordinaria di superfici decorate di beni architettonici e di beni mobili, di interesse storico, artistico ed archeologico) e al D.M. 3 agosto 2000 n. 294, come modificato dal D.M. 24 ottobre 2001 n. 420.
Queste leggi prevedono che l’esecuzione dei lavori di restauro sia affidata ad un restauratore, e non a un pinco pallino qualunque (come a volta avviene tuttora …) che deve avere alle proprie dipendenze un numero di restauratori non inferiore al venti per cento del proprio organico complessivo e un numero di collaboratori restauratori di beni culturali non inferiore al quaranta per cento del medesimo organico. Non mi sembra poco …
Anche perché, a quanto mi risulta, corsi triennali ce ne sono parecchi sparsi in tutta Italia, anche a Palermo, ma i corsi di laurea specialistica sono pochini (a parte quello di dell’Università di Catania, con sede a Siracusa, gli altri più vicini sono a Bari oppure a Roma …). Praticamente solo 3 Università e le suddette scuole statali (per le quali è difficilino entrare …) preparano i restauratori per tutto il sud Italia …
Considerando inoltre che sono aperte le porte della diagnostica del restauro e della progettazione degli interventi di restauro, che le Soprintendenze ai Beni Culturali dovrebbero dotarsi di adeguato personale … ci dovrebbe essere lavoro per tutti!
Tutto questo se e solo se vengono fatte rispettare le leggi esistenti in materia di restauro …
Questa è anche la mia scommessa: credere che in Italia e in Sicilia vengano fatte rispettare le suddette leggi, che gli interventi di restauro al patrimonio storico-artistico non vengano inseriti nel grande calderone dei Lavori Pubblici …
E che quindi, vista l’alta densità di Beni Culturali ed Artistici nel territorio siciliano, potrò lavorare, non dico per forza in Sicilia … ma almeno non troppo lontano!
Sperando di essere stato chiaro ed esaustivo!
tinetta-votailprof
tinetta-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie swordfishtrombones sei stato molto chiaro,considerando la gran quantità di beni culturali presenti in tutta italia e le leggi in vigore ci dovrebbe essere lavoro per tutti e dovrebbe essere anche facile trovarlo ma purtroppo per adesso non credo proprio sia cosi.per quanto riguarda il corso di tecnologie di siracusa fino a poco tempo fa non sapevo esistesse,e credo che come me altre persone non ne fossero a conoscenza, secondo me e ancora molto sottovalutato perchè so di molte persone che vanno a studiare fuori,come ad esempio io ero andata a viterbo dove era pieno di siciliani...
swordfishtrombones-votailprof
swordfishtrombones-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
sono d'accordo con te sul fatto che il corso di laurea è molto poco conosciuto! io ci sono arrivato a questo corso proprio dai decreti ministeriali e dai ragionamenti che ho esposto prima, sennò non l'avrei mai saputo! è un peccato che si debba andare a studiare fuori, anche in considerazione della mancanza, proprio a Viterbo, del corso di laurea specialistica, il che significherebbe, nel caso si avesse l'intenzione di continuare, di spostarsi nuovamente!
Per maggior completezza, questi sono i collegamenti agli elenchi delle sedi dei corsi di laurea, sia per la triennale che per la specialistica:
http://www.cestor.it/atenei/l041.htm
http://www.cestor.it/atenei/ls012.htm
tinetta-votailprof
tinetta-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
qualcuno sa dirmi quando iniziano i corsi zero???
swordfishtrombones-votailprof
swordfishtrombones-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
il primo giorno dei corsi zero è il lunedì 11 settembre! dal sito del corso di laurea si può stampare il calendario completo dei corsi zero e la data di inizio delle lezioni, questo è il collegamento al sito: http://www.ct.infn.it/sdasr/home-old.htm ,in evidenza trovi proprio quello che cerchi!
ti consiglio vivamente di chiamare in segreteria per conferma, sul sito trovi il numero di telefono!
tinetta-votailprof
tinetta-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie, sono andata sul sito fino a stamattina ma a causa dell'esecuzione script non permessa non mi faceva visualizzare il calendario, insomma ho sbagliato io :roll: . Volevo chiedere se i corsi zero si possono seguire anche se ancora ho fatto solo l'immatricolazione on-line e se alla fine dei corsi si prevede qualche verifica???forse tu ne sai qualcosa
cmq ma ci siamo solo noi su questo forum.?????
swordfishtrombones-votailprof
swordfishtrombones-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
scusa per il ritardo nella risposta, mi dovevo informare anche io, visto che non ho mai seguito i corsi zero! chi li ha seguiti l'anno scorso mi ha detto che si possono seguire anche solo con l'immatricolazione on line (praticamente li possono seguire tutti! visto che non c'è modo di controllare!), nessuno ha controllato mai chi li ha frequentati! quindi puoi andare tranquilla!
durante i corsi zero sicuramente verranno fatte delle verifiche, a titolo di esercitazione e non come oggetto di valutazione!
i corsi zero comunque sono abbastanza blandi, niente di particolarmente impegnativo, dipende da come ricordi matematica, chimica e fisica, se pensi di non avere problemi puoi anche evitare di frequentarli, servono più che altro a conoscere i colleghi!
è vero, questo angolo di forum è deserto ....
tinetta-votailprof
tinetta-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie tante...
credo che li seguirò lo stesso
perche io ho fatto solo 1 anno di chimica
1di fisica
e la matematica fatta cosi..........spero infatti di non avere troppi problemi!!!
swordfishtrombones-votailprof
swordfishtrombones-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
si, ti consiglio di seguirli allora ... male non faranno di sicuro! alla prossima!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

jonnyseo

jonnyseo Geek 43 Punti

VIP
Registrati via email