shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Giorno 11 marzo 2009 si è costituito il Comitato Studenti di Farmacia, un gruppo formato da “semplici” studenti ben distanti dalle associazioni/partito presenti nella nostra Facoltà che, tranne qualche caso, sono rimaste in una colpevole immobilità nonostante la gravità della situazione che stiamo vivendo da quel triste 8 novembre 2008. Al Comitato si sono uniti studenti di tutti i corsi di laurea della Facoltà di Farmacia, stanchi del silenzio delle istituzioni universitarie, ma decisi a lottare per ottenere ciò per cui hanno investito sul loro futuro. Considerata la delicatezza della situazione e vista la gravità dei fatti riscontrati, per cui c’è un’inchiesta della magistratura in corso, noi studenti siamo rimasti in prudente silenzio, nell’attesa che qualcosa si sbloccasse col passare del tempo. In realtà la nostra attesa è risultata vana, poiché nulla si è mosso e sulla vicenda regna una preoccupante coltre di silenzio per cui solo nominare il “caso Farmacia” appare già di per sé una colpa gravissima. A questa situazione di impasse diciamo basta. E’ giunto il momento in cui tutti gli studenti della Facoltà di Farmacia comincino a svegliarsi dal torpore invernale e inizino a reclamare per i propri diritti che consistono in una Facoltà, in laboratori funzionali ed efficienti, in un’aula studio e biblioteca, in locali dove poter trovare i propri professori e in tutto ciò rientri all’interno dello svolgimento di una normale vita da studente universitario. Per quanto detto, invitiamo tutti gli iscritti di Farmacia ad unirsi al Comitato che, teniamo a sottolinearlo, non ha appartenenze politiche né tanto meno partitiche, ma soprattutto non ha colori o ideologie di sorta, perché la situazione che ci troviamo di fronte non può permettersi tali velleità.

Il Comitato Studenti di Farmacia comunica che lunedì 16 marzo 2009 alle ore 8:45 ci sarà un incontro degli studenti, di fronte la facoltà di Farmacia. Lo scopo dell’incontro è quello di chiedere un confronto sereno e costruttivo fra gli studenti e il magnifico rettore prof. Recca che si troverà alla Cittadella universitaria. Accorriamo numerosi e puntuali.




lunedì spero di poter arrivare puntuale alla cittadella!:)
shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Giorno 11 marzo 2009 si è costituito il Comitato Studenti di Farmacia, un gruppo formato da “semplici” studenti ben distanti dalle associazioni/partito presenti nella nostra Facoltà che, tranne qualche caso, sono rimaste in una colpevole immobilità nonostante la gravità della situazione che stiamo vivendo da quel triste 8 novembre 2008. Al Comitato si sono uniti studenti di tutti i corsi di laurea della Facoltà di Farmacia, stanchi del silenzio delle istituzioni universitarie, ma decisi a lottare per ottenere ciò per cui hanno investito sul loro futuro. Considerata la delicatezza della situazione e vista la gravità dei fatti riscontrati, per cui c’è un’inchiesta della magistratura in corso, noi studenti siamo rimasti in prudente silenzio, nell’attesa che qualcosa si sbloccasse col passare del tempo. In realtà la nostra attesa è risultata vana, poiché nulla si è mosso e sulla vicenda regna una preoccupante coltre di silenzio per cui solo nominare il “caso Farmacia” appare già di per sé una colpa gravissima. A questa situazione di impasse diciamo basta. E’ giunto il momento in cui tutti gli studenti della Facoltà di Farmacia comincino a svegliarsi dal torpore invernale e inizino a reclamare per i propri diritti che consistono in una Facoltà, in laboratori funzionali ed efficienti, in un’aula studio e biblioteca, in locali dove poter trovare i propri professori e in tutto ciò rientri all’interno dello svolgimento di una normale vita da studente universitario. Per quanto detto, invitiamo tutti gli iscritti di Farmacia ad unirsi al Comitato che, teniamo a sottolinearlo, non ha appartenenze politiche né tanto meno partitiche, ma soprattutto non ha colori o ideologie di sorta, perché la situazione che ci troviamo di fronte non può permettersi tali velleità.

Il Comitato Studenti di Farmacia comunica che lunedì 16 marzo 2009 alle ore 8:45 ci sarà un incontro degli studenti, di fronte la facoltà di Farmacia. Lo scopo dell’incontro è quello di chiedere un confronto sereno e costruttivo fra gli studenti e il magnifico rettore prof. Recca che si troverà alla Cittadella universitaria. Accorriamo numerosi e puntuali.
beltipo-votailprof
beltipo-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
se fate un video ricordate di metterlo on line o inviarcelo...
shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
certo capo!
chimico626-votailprof
chimico626-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Salve a tutti,
ringrazio subito te shawna per quanto hai scritto. In precedenza, ho scritto una "lettera aperta" rivolta ai nostri colleghi e, a dire il vero, forse era risultata eccessiva. Comunque, complimenti, perchè è necessario una nostra risposta attiva, che possa spezzare il velo di silenzio che finisce solamente con il ripercuotersi sulla nostra esperienza universitaria. Mi ha colpito soprattutto il fatto che si tratta di un comitato che non ha scopi politici particolari, nè orientamenti specifici: l'avere una facoltà con le caratteristiche da te descritte è infatti un nostro diritto che merita di andare oltre qualsiasi credo politico.
Un'iniziativa, insomma, che non può non trovare consensi fra i nostri colleghi.
Ti chiedo, in ogni caso, di informare poi qui sul forum di quanto accadrà nell'incontro col Rettore: infatti, per studenti che visionano questo post in questo momento come me, non so se sarà possibile una immediata presenza di tutti i membri o aspiranti tali di questo comitato. Detto questo, saluto tutti cordialmente augurando una buona serata.
shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao chimico presto posterò un comunicato sull'incontro d ieri, credo sarà pronto x sera!
in ogni caso t anticipo e anticipo a tutti coloro che fossero interressati che il comitato si riunirà domani 18 marzo ore 11:30 al dipartimento d chimica!
fai un salto se puoi:)
fraffa80-votailprof
fraffa80-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
:-( io nn sono a ct in questi giorni mi sto perdendo tutto ciò...cmq teneteci informati!! ma è vero che forse riaprono una parte della facoltà? ci sono queste voci in giro...
chimico626-votailprof
chimico626-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie della risposta shawna... vedrò di avvisare quelli che conosco...:):D Ma il comunicato verrà pubblicato in questa sezione???
sguaddy-votailprof
sguaddy-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva

Il Comitato Studenti di Farmacia comunica:
giorno 16 marzo, circa cinquanta studenti della facoltà di Farmacia sono intervenuti durante lo svolgimento del consiglio di dipartimento di Scienze Farmaceutiche in aula 24 del dip. di Matematica. In aula erano presenti: il rettore prof. Recca, il preside della facoltà di Farmacia prof. Ronsisvalle, il direttore del dipartimento prof.ssa Scoto e tutti i professori appartenenti al suddetto dipartimento. La riunione non era a porte aperte e non prevedeva la presenza degli studenti. Tuttavia gli studenti, accorsi ad un appuntamento ampiamente pubblicizzato, intervenendo durante la riunione, hanno chiesto la parola che è stata concessa. La nostra azione aveva uno scopo preciso, quello di avere un confronto diretto col rettore Recca, il quale, durante i quattro mesi trascorsi dal giorno del sequestro dell’edificio 2, non ha mai sentito l’urgenza o il bisogno di incontrare gli studenti di Farmacia per tentare di calmare gli allarmismi creatisi in seguito al sequestro, e per dimostrare la vicinanza delle istituzioni universitarie. Al rettore, in aula 24, è stato chiesto di intervenire ad un’assemblea studentesca di facoltà, la sua testuale risposta è stata: "Interverrò quando lo riterrò opportuno", di fatto un modo per declinare l’invito, anche perché non ha dato indicazioni temporali su una sua eventuale disponibilità. La presenza del rettore è durata circa 15 minuti, in totale, durante i quali abbiamo chiesto notizie sul nostro futuro, sulla nostra facoltà, sui nostri laboratori, sulla nostra aula studio, sui locali dove poter incontrare i professori. Le risposte del magnifico sono state reputate evasive, insufficienti e poco illuminanti rispetto le notizie in nostro possesso. Sappiamo benissimo che molti aspetti delle nostre richieste dipendono da fattori terzi, ma avremmo preferito un atteggiamento diverso da parte del prof. Recca, il quale ci ha liquidato dopo pochi minuti per impegni, a quanto pare, improrogabili. Come studenti non possiamo fare altro che prendere atto di un atteggiamento di preoccupante distanza rispetto la richiesta di diritti sacrosanti avanzate degli intervenuti. Dopo l’uscita di scena del rettore, l’incontro si è poi trasformato in un’assemblea in cui è avvenuto un dibattito, sereno e costruttivo, andato avanti per circa un’ora, fra gli studenti e i professori presenti. Gli argomenti trattati sono stati:
- Attività di laboratorio: per forza di cose le attività di laboratorio, componente fondamentale per la preparazione e formazione degli studenti, hanno subito dei rallentamenti e in diversi casi anche una compressione delle ore totali. Il preside ha assicurato che nulla andrà perso, ci sarà modo di recuperare quelle attività svolte in modo non sufficiente con la formulazione di un nuovo calendario d’esami per evitare dannosi accavallamenti fra le prove d’esami ed eventuali recuperi di attività di laboratorio.
- Tesi: in conformità con la legge 509, le tesi avranno una durata di 3 mesi, così suddivisi: 1 mese di bibliografia, 1 mese di attività di laboratorio (sono previste delle coperture economiche per le tesi all’estero), 1 mese di stesura.
- Aula Studio: sono previsti i locali della ex mensa "Palla di Neve", entro la fine del mese di marzo dovrebbero essere agibili, completi di biblioteca, prese per la corrente elettrica e con l’installazione di una rete internet wireless.
Il dibattito ha toccato altri argomenti che per mancanza di tempo (l’aula era a nostra disposizione fino alle 12:00) non sono stati approfonditi, rimanderemo le altre questioni rimaste in sospeso ad un’assemblea di facoltà che si dovrebbe svolgere fra una decina di giorni. Noi studenti registriamo, con cauto ottimismo, un’apertura al dialogo da parte del preside e dei professori e accettiamo anche le "scuse" nei nostri confronti per la mancanza di un’informazione adeguata diramata dalla Facoltà durante questi quattro lunghi mesi. Interessante il momento in cui il dibattito ha toccato il tema della "fiducia". Il prof. Ronsisvalle ha chiesto a noi studenti di avere fiducia nel lavoro che tutte le componenti della facoltà stanno portando avanti. Noi studenti siamo disponibilissimi a concedere fiducia, crediamo, però, che la fiducia non sia un concetto astratto, e che vada conquistata. Per "fiducia" significa vedere dei segnali concreti sotto diversi punti di vista, segnali di apertura dei docenti nei confronti degli studenti. Fiducia si traduce in atti pratici che, secondo noi, consistono in:
- notevole aumento del numero di appelli ordinari e straordinari (studenti ripetenti, fuori corso e lavoratori)
- potenziamento del sito ufficiale della facoltà (fdf.unict.it) in tutti i suoi aspetti con l’ inserimento di appunti e materiale didattico vario all’interno delle pagine web personali dei docenti nel suddetto sito, altrimenti reperibili (a pagamento) in molte fotocopisterie.
- Atteggiamento di maggiore apertura, improntata sul dialogo, fra studenti e docenti
Il Comitato Studenti di Farmacia invita tutti gli iscritti a partecipare mercoledì 18 marzo alle ore 11:30 (nello spazio antistante al dip. di Chimica), per stilare un documento ufficiale contenente le nostre richieste da presentare alla facoltà di Farmacia.

premier-votailprof
premier-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao colleghi....sono contento per quanto svolto dal comitato studenti e per l'unità d'intenti che ha espresso insieme con tutti i rappresentanti di facoltà e dei vari corsi di laurea...il mese scorso il preside ha riunito tutti i rappresentanti degli studenti per sentire le nostre ragioni...e noi abbiamo chiesto esattamente le stesse cose del comitato studenti...e inoltre pensavamo che la maniera migliore per discuterne fosse un'assemblea con tutti gli iscritti alla facoltà...stiamo continuando la pressione perché questo confronto si realizzi e io personalmente, date le circostanze, riterrei opportuna anche la presenza del rettore. continuate a tenerci informati anche sulle varie iniziative del comitato...
ciaoooooooooo
sguaddy-votailprof
sguaddy-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Premesso che non voglio fare polemica, ma dire le cose come stanno. Con i consiglieri non c'è nessuna comunione d'intenti, non per chissà quali motivi, semplicemente perchè nessuno di voi finora si è fatto vivo durante le iniziative del comitato quindi non ci può essere concordanza senza un confronto. Se poi ti piacciono le richieste che abbiamo avanzato, è un altro discorso. Più di un mese fa, c'è stato un incontro col preside (esattamente l'11 febbraio), in cui si sono chieste le stesse cose. Bene. Ma la risposta, i fatti, dove sono? Tu puoi chiedere, chiedere, chiedere tutta la vita. Il punto sono le risposte, belle o brutte che siano andrebbero quantomeno comunicate agli studenti, credo che questo sia il compito primario di un consigliere, quello di C-O-M-U-N-I-C-A-R-E. Quanti altri incontri col preside ci sono stati da allora? Credo nessuno. Allora, l'incontro dell'11 febbraio, visto che non ha avuto continuità, non vale quasi niente. Un'altra cosa. Con chi la stai esercitando la pressione per l'assemblea? Col preside? Ma se è disponibilissimo a venire in assemblea. Riguardo il rettore, ti sei perso qualche passaggio. Il comitato lo ha incontrato, come puoi leggere qualche riga più sopra, intervenendo ad un consiglio di dipartimento, e lui non ne vuole sapere di venire in assemblea. Avrà i suoi buoni motivi, la sostanza, però, è che non viene. Se poi, voi consiglieri, riuscite a convincerlo, buon per voi e per tutti. Io la vedo difficile, forse perchè sono pessimista. Riguardo l'assemblea, quando avete intenzione di farla? Avrete pensato ad una data, immagino. Lo state comunicando ai vostri colleghi. State dicendo dove si svolgerà. Avrete già richiesto l'aula. Se nessuna di queste cose è ancora stata fatta, non lanciare proclami, perchè la gente comincia ad essere stanca.
sguaddy-votailprof
sguaddy-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
A tutt* gli studenti. Domani (mercoledì 25 marzo) il Comitato Studenti di Farmacia si riunisce alle ore 11:30 nello spazio antistante il dip. di Chimica per discutere del documento da presentare alla Facoltà di Farmacia. Siete tutti invitati ad unirvi.
premier-votailprof
premier-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
dicendo le cose come stanno, sempre senza voler fare polemica(in questo momento nn ne abbiamo proprio bisogno), il comitato nn ha comunicato a noi (anzi parlo solo per me) consiglieri la formazione e le iniziative del comitato stesso...pur sapendo i ns contatti e i ns nomi...ma su questo comprendo che possa anke essere sfuggito.....
quando sn venuto a sapere del comitato (tramite una mail di una ns collega) ho tranquillamente appoggiato l'iniziativa perché in questi casi le appartenenze politiche nn servono a nulla...ma raccontiamo la storia come si deve....in modo da chiarire un po di cose...
dopo la riunione di dicembre fatta nell'aula magna di chimica ci è giunto il documento cn le proposte...documento che era inviato sia al preside che al rettore...quando ho letto questo documento in consiglio di facoltà ho chiesto la parola dicendo di non essere totalmente d'accordo cn quanto espresso in quel foglio...sottolineando inoltre che sarebbe stato un grave errore sottovalutare a quelle che sn state le richieste dei molti studenti presenti all'assemblea....abbiamo così chiesto un incontro al preside, incontro poi avvenuto come dicevi bene tu l'11 febbraio...abbiamo letto insieme i punti del verbale dell'assemblea e deciso quale fosse l'ordine del giorno da discutere in una nuova assemblea che si sarebbe dovuta tenere il mese di marzo, al rientro delle lezioni. appena rientrati il preside mi ha comunicato l'intenzione del rettore di voler partecipare a quest'incontro. e così abbiamo atteso (invano) notizie di Recca.
nel frattempo si formava il comitato studentesco che ha chiesto la parola durante la riunione di dipartimento...e sappiamo tutti la bella risposta del rettore...motivo per cui lunedì scorso, sempre parlando col preside, ho chiesto e, spero, ottenuto che l'assemblea si faccia comunque, con o senza il rettore. oggi infatti una mail del prof ronsisvalle chiedeva a noi consiglieri di poterci incontrare nuovamente per decidere insieme i tempi e i luoghi adatti....

come vedi nn c'è nulla per cui fare grosse polemiche...è ovvio che quando le notizie che noi consiglieri riceviamo sn vaghe, noi siamo i primi che cerchiamo di non diffonderle per evitare di peggiorare la situazione...ma ti posso garantire che ci stiamo muovendo...forse a piccoli passi, ma ci stiamo muovendo....

P.S. ho parlato in prima persona in questa risp perché sono io che sto scrivendo, ma vi assicuro che la mia è un'idea condivisa anke da altri consiglieri....
premier-votailprof
premier-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
a proposito sguaddy...avendo avuto solo ora notizia della riunione del comitato studentesco ti pregherei se fosse possibile di farmi sapere, ance tramite il forum, di ciò di cui avete discusso....ciao
shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
il Comitato Studenti di Farmacia si riunisce MARTEDI' 31 MARZO alle ore 11:30 nello spazio antistante il dip. di Chimica . Siete tutti invitati ad unirvi.

Pagine: 12

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Selisa

Selisa Blogger 31 Punti

VIP
Registrati via email