pariscly-votailprof
pariscly-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Volevo sapere se c'è qualcuno del corso che capisce qualcosa, soprattutto su come si fanno gli esercizi...
vinx91ct-votailprof
vinx91ct-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Io non la seguo proprio. Vero è che provengo dal liceo classico ma lei proprio non spiega, semmai legge! E poi si incavola se in aula pochi sanno fare gli esercizi o ci sono molti errori. "Sono errori algebrici e non dipende da me" sostiene lei. Io in ogni caso prima di seguire matematica penso di studiarla per i fatti miei e solo dopo la seguirò. Secondo me, la spiegazione della prof.ssa è ottima solo per chi ha delle basi discrete. Infatti il suo "[..] non dipende da me [...]" significa questo: andate a ripassare tutta l'algebra e poi ci risentiamo.

Piuttosto bisogna dire: qualcuno capisce le spiegazioni del prof. Ventura? Dovrebbe spiegare teoricamente storia economica, ma in 2 ore spiegherà a stento 40-50 minuti e per il resto parla della sua infanzia e racconta barzellette. Sono sempre più intento a non seguirla più. Non so a che mi serva. Solo che a volte dice quali domande potrebbe fare all'orale. Solo questo è interessante, tutto il resto è quasi perdita di tempo, secondo me, anche perché nel libro le cose sono spiegate molto bene sia nel Cipolla che nell'Assante.
lateb-votailprof
lateb-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ventura è un grande xD
vinx91ct-votailprof
vinx91ct-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Senza dubbio. Però io non posso perdere tempo scherzando e ridendo, capisci no?

Fa ridere però esula dalla storia economica. Voglio dire, ci può stare che scherza 2 minuti, fa qualche battuta, anzi dovrebbe essere d'obbligo proprio perché sennò non lo seguirebbe nessuno per via della deconcentrazione. E poi lui è simpaticissimo, cioè fa ridere parecchio e chiunque.

Però credimi a volte esagera proprio. Anche quando spiega si mette a parlare di cose che nel libro non ci sono proprio. Mi sembra che spieghi più storia che storia economica, nel senso che va a riportare date e personaggi storici ma nei fatti i libri parlano di come si sia evoluta l'economia nel corso del tempo. Cosa che, a parer mio, lui non fa.

Metti questo, metti che si scherza o apre parentesi e non le chiude più, metti che ci sono le pause, alla fine si fa meno di un' ora di spiegazione e fatta troppo a modo suo. Segue molto poco il libro Assante.
lateb-votailprof
lateb-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
sul fatto della storia hai ragione... infatti tiene molto, rispetto ad altri prof, all'inquadramento di ogni orgomento di storia ec. nei corretti periodi storici e ci tiene molto alla logicità degli eventi storici. Ricorda che è laureato in Lettere :)
Per il resto stringi i denti... casomai qualche lezione saltala se non ti trovi.
martinabn
martinabn - Erectus - 55 Punti
Rispondi Cita Salva
io ai miei tempi l'ho seguita e ho capito poco. Il motivo, come accade nella maggior parte dei casi, è che non avevo le basi, per cui ho iniziato a farmi seguire da un prof. privatamente, e il risultato è stato grandioso!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email