• Storia
  • Dittatura argentina anni '70

    closed post
giemme_
giemme_ - Ominide - 4 Punti
Salva
Devo fare una ricerca (non troppo lunga) sulla dittatura argentina negli anni '70che nomini anche i desaparecidos
maryanp86
maryanp86 - Genius - 2551 Punti
Salva
prova a leggere qui:
http://www.edscuola.it/archivio/interlinea/notte_argentina.htm
http://www.linkiesta.it/videla-dittatura-argentina-chiesa

:hi
ludo23
ludo23 - Habilis - 226 Punti
Salva
desaparecidos Persone sequestrate e detenute in forme non legali e clandestine da forze di repressione di Paesi a regime dittatoriale (per lo più militare), e sulla cui sorte le autorità si rifiutano di fornire informazioni. Lo stato di detenzione clandestina permette infatti il più largo impiego di brutali, e in genere mortali, torture sui sequestrati, e assai spesso anche la loro eliminazione fisica senza formale condanna e senza pubblicità alcuna; al tempo stesso ingenera un clima di diffuso terrore nella popolazione, volto a scoraggiare ogni possibile attività di resistenza. In particolare, si parla di d. nel caso delle persone sequestrate, e molto spesso torturate e uccise, dai regimi militari al potere in Argentina e Cile negli anni Settanta del sec. 20°, nel quadro della «guerra sporca» e dell’operazione Condor avviate in quegli anni. In gran parte i d. erano oppositori e attivisti politici o sindacali, giudicati sovversivi; moltissimi tra loro i giovani, talora anche minorenni. In Cile il fenomeno iniziò all’indomani del golpe di A. Pinochet che rovesciò il governo di S. Allende (11 sett. 1973), dando avvio a un duro regime para-fascista, con arresti e sparizioni di massa. Il fenomeno dei d. si manifestò poi in modo ancor più rilevante in Argentina, dove durante la dittatura di J.R. Videla, dei militari e dell’Alleanza anticomunista argentina (1976-82) fu molto frequente la pratica dei sequestri da parte di squadre non ufficiali della polizia o dell’esercito. Molti degli attivisti rapiti venivano sedati e poi lanciati da aeroplani nell’oceano o nel Rio della Plata, nei cosiddetti «voli della morte»; altri inviati in campi di concentramento. Lo scandalo dei d. emerse anche a seguito della coraggiosa battaglia delle madri di molti di loro che, organizzandosi nel movimento delle Madres de Plaza de mayo, ogni settimana scendevano in piazza per chiedere la verità sulla sorte dei loro figli. Si calcola che in Argentina, durante la dittatura, siano scomparsi circa 30.000 oppositori politici; circa 9000 sono stati censiti dalla commissione istituita dal presidente argentino R. Alfonsín nel 1983, allorché nel Paese fu ripristinata la democrazia parlamentare.
[Fonte: http://www.****.it/enciclopedia/tag/desaparecidos/]

Questa risposta è stata cambiata da maryanp86 (15-04-15 23:47, 2 anni 5 mesi 10 giorni )
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email