vincenzoj
vincenzoj - Erectus - 55 Punti
Salva
Come si riconosce una funzione se è iniettiva, suriettiva, iniettiva e suriettiva, o nè iniettiva e nè suriettiva dal grafico ?
Se potete spiegatemelo anche con qualche foto.

Grazie
francescofoglietta
francescofoglietta - Eliminato - 178 Punti
Salva
Ciao, provo a spiegarti in modo semplice i due concetti.

Partiamo dalle definizioni di iniettività e suriettività.
Una funzione si dice iniettiva se associa elementi distinti del dominio ad elementi distinti del codominio, ovvero:
[math]f(x1) = f(x2) <=> x1=x2[/math]
.
Un modo pratico per vedere dal grafico se una funzione è iniettiva è quello di immaginare tutte rette parallele all'asse delle ascisse; se ne esiste almeno una che interseca la funzione in due o più punti allora essa non è iniettiva (si contraddice la definizione), altrimenti lo è.
Passiamo alla suriettività. Una funzione si dice suriettiva quando ogni elemento del codominio è immagine di almeno un elemento del dominio. Sia per esempio f una funzione con dominio X e codominio Y, allora una funzione è suriettiva se per ogni y appartenente a Y esiste una x appartenente a X tale che
[math]f(x)=y[/math]
. Per vedere la suriettività dal grafico devi vedere se c'è qualche valore sull'asse y per il quale non c'è nessun valore corrispondente sull'asse delle x.
Nell'immagine che ti ho allegato la prima funzione è suriettiva (ma non iniettiva), la seconda è sia iniettiva che suriettiva, la terza invece non è ne iniettiva ne suriettiva.

Spero di essere stato chiaro. :)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

redazione

redazione Tutor 4517 Punti

VIP
Registrati via email