raramente
raramente - Ominide - 17 Punti
Salva
Volevo chiederVi come si procede a dimostrare dati a, b reali positivi il seguente enunciato:
Domanda 1
a = b sse a^2 = b^2, il mio libro di testo (sono in prima superiore) lo assume già vero, il prof. Richiede una dimostrazione.

Domanda 2
Abbiamo iniziato a parlare di numeri reali si chiede dimostrare 1 < 2 < 4 sse 1 < radice (2) < 2.
come lo dimostro se non abbiamo fatto ancora equazioni e disequazioni?

Domanda 3
Inoltre come far vedere se m è positivo da: m^2 pari segue m è pari.

Quali proprietà entrano in gioco in queste tre dimostrazioni ?
Grazie
ciampax
ciampax - Tutor - 29252 Punti
Salva
1) se
[math]a=b[/math]
ovviamente
[math]a^2=b^2[/math]
. Se invece partiamo dall'uguaglianza con i quadrati,essa si può scrivere come
[math]a^2-b^2=0\ \Rightarrow\ (a-b)(a+b)=0[/math]

Ora, questa equivale a due casi
[math]a=b,\ a=-b[/math]
. Dal momento che per ipotesi i due numeri sono positivi e quindi concordi, la seconda uguaglianza non può essere verificata e quindi rimane solo
[math]a=b[/math]


2) Non hai bisogno di equazioni e disequazioni, ma solo delle proprietà di ordinamento dei reali: basta dimostrare in generale che se
[math]a<b[/math]
con i numeri entrambi positivi, allora è vero anche che
[math]a^2<b^2[/math]
e viceversa.

3) Se
[math]m[/math]
è pari allora
[math]m=2k[/math]
e quindi facendo il quadrato viene fuori...
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Il_aria

Il_aria Blogger 4 Punti

VIP
Registrati via email