ema2000
ema2000 - Ominide - 7 Punti
Salva
Spiega perché sono valide le seguenti affermazioni. - Il prodotto fra due numeri consecutivi è sempre un numero pari. - Se M.C.D.(a, b) = a, allora b è multiplo di a. - Il m.c.m. di due numeri primi fra loro è uguale al prodotto dei due numeri. - Il M.C.D. di due numeri è divisore del m.c.m. - Discuti la validità delle seguenti affermazioni. a) "L'uguaglianza a:1 = 0 è vera per qualunque valore di a naturale". b) "0:a = 0 è vera per ogni numero a naturale". - La somma dei valori assoluti di due numeri opposti può essere nulla? - Perché il M.C.D. fra due numeri primi tra loro è 1? - Se n è un numero naturale, scrivi la legge di formazione della successione 1, 6, 11, 16, 21, ... Qual è la legge di formazione della successione opposta? - Per quali valori di n l'espressione (n - 5):3 rappresenta un numero naturale? - Dimostra che la somma o la differenza di due numeri dispari qualunque sono sempre pari. - Dimostra che, se a<b e c>d, allora a+c<b+d. (SUGGERIMENTO. Applica le leggi di monotonia sommando c nella prima disuguaglianza...)

Aggiunto 39 secondi più tardi:

FORSE COSI SI LEGGE MEGLIO
Spiega perché sono valide le seguenti affermazioni.


- Il prodotto fra due numeri consecutivi è sempre un numero pari.

- Se M.C.D.(a, b) = a, allora b è multiplo di a.

- Il m.c.m. di due numeri primi fra loro è uguale al prodotto dei due numeri.

- Il M.C.D. di due numeri è divisore del m.c.m.

- Discuti la validità delle seguenti affermazioni.
a) "L'uguaglianza a:1 = 0 è vera per qualunque valore di a naturale".
b) "0:a = 0 è vera per ogni numero a naturale".

- La somma dei valori assoluti di due numeri opposti può essere nulla?

- Perché il M.C.D. fra due numeri primi tra loro è 1?

- Se n è un numero naturale, scrivi la legge di formazione della successione 1, 6, 11, 16, 21, ... Qual è la legge di formazione della successione opposta?

- Per quali valori di n l'espressione (n - 5):3 rappresenta un numero naturale?

- Dimostra che la somma o la differenza di due numeri dispari qualunque sono sempre pari.

- Dimostra che, se a<b e c>d, allora a+c<b+d. (SUGGERIMENTO. Applica le leggi di monotonia sommando c nella prima disuguaglianza...)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Selisa

Selisa Blogger 31 Punti

VIP
Registrati via email