• Latino
  • vi prego mi serve x stasera!!!

    closed post
holy4x4
holy4x4 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
allora nella frase "ineuntis enim aetatis inscitia senum constituenda et regenda prudentia est"
infatti l'inesperienza dell'età giovanile deve essere sostenuta e guidata dalla prudenza dei vecchi

....se è una perifrastica xkè non c'è nessun dativo???

e la frase quorum consilio atque auctoritate nitatur

il congiuntivo che prop regge??? grazi x la risp
Aramil
Aramil - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
ti posso rispondere alla prima domanda: nelle perifrastiche passive non sempre ci sono dei dativi.
Infatti in questa frase la perifrastica è impersonale : quindi non c' e qualcuno che deve guidare l' inesperienza......, ma semplicemente questa deve essere guidata in generale

N.B.
prudentia è il complemento di mezzo/strumento: quindi non si intende che deve essere guidata dalla prudenza, ma TRAMITE la prudenza.

spero di essermi spiegato bene e di aver risolto qualche problema.
holy4x4
holy4x4 - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
ma se era impersonale avevamo l'uso della terza persona ...ho capito è semplicemente una personale senza soggetto...x esempio si deve leggere il libro
librer legendus est
Aramil
Aramil - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva
Guarda che è impersonale......: infatti c' è la terza persona singolare: prudentia EST constituenda et regenda
SuperGaara
SuperGaara - Mito - 120308 Punti
Rispondi Cita Salva
Con questo che vado a postare sotto, faccio un riepilogo dei costrutti e spiego le situazioni in cui ci troviamo con queste frasi.

La perifrastica passiva
La perifrastica passiva è formata dal gerundivo unito ad una voce del verbo sum ed esprime la necessità o la convenienza passiva. Si traduce anche in italiano con una perifrasi, formata con i verbi: dovere, bisognare, esser necessario, essere da. La costruzione è personale: la cosa che si deve fare è il soggetto della frase, con cui concorda il predicato costituito dalla forma perifrastica. Il complemento d'agente si esprime di solito in dativo, ma può comparire anche sotto la forma a,ab + l'ablativo. Se il verbo è intransitivo, si può usare solo la forma impersonale.

Uso di quis e qui
Qui (pronome) e qui (aggettivo) sono gli indefiniti della pura possibilità, perciò si usano quasi esclusivamente in enunciati di valore ipotetico o eventuale (dove vi è il congiuntivo) e dopo congiunzioni o avverbi come: si, nisi, ne, num, sive, seu, quo, quando... .
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

andrea1085

andrea1085 Blogger 2087 Punti

VIP
Registrati via email