Loove.
Loove. - Ominide - 12 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao! Potete tradurmi questa versione?

Graeci atque Romani iram Deorum sacriificiis placàbant. Sacerdotes simulàcra Deorum coronis ornàbant, aras flòribus, Diis et Deabus agnos et tauros immolabant; Diis sùperis albas hostias, inferis nigras pro salute atque victoria populi Romani sacrificàbant. Extra hostiarum consulébant. Sacrificio rite perpetrato sacerdotes convivium apparabant et Diis lac, mel et vinum merum libabant.

Grazie
selene82
selene82 - Genius - 11664 Punti
Rispondi Cita Salva
I Greci e i Romani placavano con sacrifici l'ira degli dei. I sacerdoti ornavano le statue degli dei con corone, gli altari con fiori, immolavano agli dei e alle dee agnelli e tori, sacrificavano agli dei superi vittime bianche, agli dei inferi vittime nere in cambio della salvezza e della vittoria del popolo romano. Consultavano le viscere delle vittime. Compiuto il sacrificio secondo il rito, i sacerdoti preparavano il banchetto e libavano agli dei latte, miele e vino puro.

ciao!
sele
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa