• Latino
  • Versione su Aristippo

    closed post best answer
iMERDONE
iMERDONE - Sapiens - 483 Punti
Salva
Aristippo ottiene la grazia per il Fratello
Dionysius tyrannus ad Syracusas appropinquaverat et Aristippus philosophus ei obviam processit et eum oravit ut suum fratrem, qui Dionysio insidias paraverat et in vinculis erat, impunitum dimitteret. Eius preces a tyranno non exauditae sunt: tum Aristippus ad eius pedes se proiecit, contigit vestitum osculo, itaque beneficium a Dionysio accepit. Amicus philosophi forte hoc viderat et servile obsequium asperis verbis exporbravit, at tum securus et subridens tali modo Aristippus respondit: "Cut me reprehendisti? Nam non mea culpa est, at Dionysii: is enim aures in pedibus habet! Tu autem id nesciebas"

Mi servirebbe per: OGGI POMERIGGIO
Grazie MILLE!
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 100235 Punti
Salva
Aristippo ottiene la grazia per il fratello

Il tiranno Dionisio si era avvicinato a Siracusa e il filosofo Aristippo gli andò incontro e lo supplicò di lasciar andare impunito (= senza punizione) suo fratello, che aveva teso un'imboscata al tiranno ed era in prigione. Le sue preghiere non furono ascoltate dal tiranno: allora Aristippo si gettò ai suoi piedi, baciò il vestito, e così ottenne la grazia da Dionisio. Un amico del filosofo aveva visto per caso ciò e biasimò con dure parole il servile ossequio, ma allora, tranquillo e sorridente, Aristippo rispose in tal modo: "Perché mi hai rimproverato? Non è infatti colpa mia, ma di Dionisio: egli infatti ha le orecchie sui piedi! Ma tu non lo sapevi".



:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email