dreaderz
dreaderz - Habilis - 222 Punti
Salva
Salve a tutti, mi servirebbe la traduzione di questa versione di Cicerone.
Grazie in anticipo :hi
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 100043 Punti
Salva

La reminiscenza platonica

L'animo ha per prima cosa la memoria, e per di più infinita di cose innumerabili. Platone vuole che sia il ricordo di una vita precedente. Infatti in quell'opera, che è intitolata Menone, Socrate chiede ad un ragazzino delle cose di geometria sulla dimensione del quadrato. Quegli risponde a quelle (domande) così, da fanciullo, e tuttavia le domande sono così facili, che perviene rispondendo gradatamente allo stesso (risultato), cui (sarebbe giunto) se avesse studiato la geometria. Da ciò Socrate vuole che si concluda che l'imparare è niente altro se non ricordare. Spiega molto più accuratamente anche questo punto in quel discorso che tenne nello stesso giorno in cui morì; insegna infatti che chiunque, che sembri essere ignaro di ogni cosa, che risponda ad uno che lo interroghi bene, dimostri che egli non impara quelle cose allora, ma le riconosce ricordandosi, né certo può accadere in alcun modo, di avere da fanciulli le nozioni, che chiamano concetti, di tante e di così numerose cose, insite e quasi segnate nell'animo, se l'animo non fosse cresciuto tra la conoscenza delle cose, prima che entrasse nel corpo.

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email