marigio007
marigio007 - Sapiens Sapiens - 1071 Punti
Salva

tradurre

e Siciliae litoribus,graeci, in italiam navigabatis et in Campaniae oris Neapolim ac multas urbes aedificabatis

multarum urbium moenia diruuntur non armis sed calliditate

immodicae voluptates nocent corporis viribus et mentis acumini

ob cladem Romanarum legionum imperator Augustus diu (a lungo) ex aedibus non excedebat

deum,fili,honora.deique praeceptis libenter(volentieri) oboedi

troianorum cladi superstites,diversis itineribus, in Thraciam contendunt

imperator porta decumana in castra remeat cum signis et captivis

per Athenas atticaeque vicos Lacedaemonii ad colles properabant

in gravibus(gravi) necessitatibus Apollinis oraculum a multis principibus consulebatur

vincemur non hostium virtute, sed ob nostri imperatoris imprudentiam

in Ciceronis verbis multa praeclara(illustri) inveniuntur

Philosophus dicit multa de luxuria,multa de vitiis

ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 100067 Punti
Salva

1. E Siciliae litoribus, Graeci, in Italiam navigabatis et in Campaniae oris Neapolim ac multas urbes aedificabatis.
- Greci, navigavate dai litorali della Sicilia verso l'Italia e sulle coste della Campania fondavate Napoli e molte città.

2. Multarum urbium moenia diruuntur non armis sed calliditate.
- Le mura di molte città sono distrutte non dalle armi, ma dall'astuzia.

3. Immodicae voluptates nocent corporis viribus et mentis acumini.
- I piaceri smodati nuocciono alle forze del corpo e all'acutezza dell'ingegno.

4. Ob cladem Romanarum legionum imperator Augustus diu ex aedibus non excedebat.
- A causa della sconfitta delle legioni Romane Augusto non usciva per lungo tempo di casa.

5. Deum, fili, honora. Deique praeceptis libenter(volentieri) oboedi.
- Onora Dio, figlio. Obbedisci volentieri ai precetti di Dio.

6. Troianorum cladi superstites, diversis itineribus, in Thraciam contendunt.
- I superstiti della rovina dei Troiani si dirigono in Tracia con diversi itinerari.

7. Imperator porta decumana in castra remeat cum signis et captivis.
- Il generale torna nell'accampamento attraverso la porta decumana con le insegne e i prigionieri.

8. Per Athenas Atticaeque vicos Lacedaemonii ad colles properabant.
- Gli Spartani si affrettavano verso le colline attraverso Atene e i villaggi dell'Attica.

9. In gravibus necessitatibus Apollinis oraculum a multis principibus consulebatur.
- Nelle gravi circostanze l'oracolo di Apollo era consultato da molti capi.

10. Vincemur non hostium virtute, sed ob nostri imperatoris imprudentiam.
- Saremo sconfitti non dal valore dei nemici, ma a causa dell'imprudenza del nostro comandante.

11. In Ciceronis verbis multa praeclara inveniuntur.
- Nelle parole di Cicerone si trovano molte cose illustri.

12. Philosophus dicit multa de luxuria, multa de vitiis.
- Il filosofo dice molte cose sulla lussuria, molte cose sui vizi.

:hi

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

nRT

nRT Moderatore 3325 Punti

VIP
Registrati via email