marigio007
marigio007 - Sapiens Sapiens - 1079 Punti
Salva

tradurre

- romae in foro multa aedificia sacra et profana erant et clarorum virorum monumenta
- non solum( non solamente) laetitia magnum bonum putatur, sed etiam pecunia
- sacra proserpinae arcana erant et sacrificio celebrabantur
- mercurius nuntius deorum erat et animas mortuorum ad inferos deducebat
- bacchus vini deus erat et saepe nudus,cornutus,coronatus hedera fingebatur
- equus deo neptuno sacer erat
- in insula Creta Daedalus, quia(poichè) in labyrintho, opera mira, cum filio icaro captivus tenebatur, sibi( a sè) et Icaro alas aptabat cera et ad Graeciam volabat
-cimbri et teutoni galliam occupabant et in italiam penetrabant
- Aurum,argentum,ferrum et plumbum metalla nota etiam populis antiquis erant
- Cirtae in Numidia magno proelio marius lugurtham profligat
- multi asiae incolae camelum desertorum naviculam nominant, quod (Poichè) magnas sarcinas portat
- multis plaustris agrcolae frumenti magnam copiam ad medionali emporia portabant
- deorum auxilio pelagi pericula a nautis vitantur

ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 100236 Punti
Salva

1. Romae in foro multa aedificia sacra et profana erant et clarorum virorum monumenta.
- A Roma nel foro c'erano molti edifici sacri e profani e i monumenti di uomini illustri.

2. Non solum (non solamente) laetitia magnum bonum putatur, sed etiam pecunia.
- Non soltanto la gioia è ritenuta una grande bene, ma anche il denaro.

3. Sacra Proserpinae arcana erant et sacrificio celebrabantur.
- I riti sacri di Proserpina erano misteriosi ed erano celebrati con un sacrificio.

4. Mercurius nuntius deorum erat et animas mortuorum ad inferos deducebat.
- Mercurio era il messaggero degli dei e conduceva le anime dei morti agli Inferi.

5. Bacchus vini deus erat et saepe nudus, cornutus, coronatus hedera fingebatur.
- Bacco era il dio del vino e spesso era rappresentato nudo, con le corna, coronato d'edera.

6. Equus deo Neptuno sacer erat.
- Il cavallo era sacro al dio Nettuno.

7. In insula Creta Daedalus, quia (poichè) in labyrintho, opera mira, cum filio Icaro captivus tenebatur, sibi (a sè) et Icaro alas aptabat cera et ad Graeciam volabat.
- Sull'isola di Creta Dedalo, poiché era tenuto prigioniero nel Labirinto, straordinaria opera, assieme al figlio Icaro, adattava a sé e a Icaro delle ali di cera e volava verso la Grecia.

8. Cimbri et Teutoni Galliam occupabant et in Italiam penetrabant.
- I Cimbri e i Teutoni occupavano la Gallia e penetravano in Italia.

9. Aurum, argentum, ferrum et plumbum metalla nota etiam populis antiquis erant.
- L'oro, l'argento, il ferro e il piombo erano metalli noti anche ai popoli antichi.

10. Cirtae in Numidia magno proelio Marius Iugurtham profligat.
- A Cirta, in Numidia, Mario sconfigge Giugurta in un gran combattimento.

11. Multi Asiae incolae camelum desertorum naviculam nominant, quod (Poichè) magnas sarcinas portat.
- Molti abitanti dell'Asia chiamano il cammello 'nave dei deserti', perché porta grandi some.

12. Multis plaustris agricolae frumenti magnam copiam ad medionali emporia portabant.
- I contadini con molti carri portavano una grande quantità di grano verso gli empori meridionali.

13. Deorum auxilio pelagi pericula a nautis vitantur.
- I pericoli del mare sono evitati dai marinai grazie all'aiuto degli dei.

:hi

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

melody_gio

melody_gio Tutor 34132 Punti

VIP
Registrati via email