marigio007
marigio007 - Sapiens Sapiens - 1071 Punti
Salva
tradurre

lacedaemonii corpora usque a pueritia in palaestris exercitabant

ante oculos spectaculum belli habeo:pedites gladiis pugnant,equites calcaribus equos in hostes concitant

onter epulas servus calicem ex vitro et auro rumpebat et statim a domino puniebatur

multi e gracchorum amicis,post eorum mortem,in carcera necabantur

inter belli intervalla milites saepe de uxoribus et liberis disserebant

per totam urbem discurrunt mulieres;postremo,ad Iunonis aedem consistunt et deam multis precibus vocant

pugnare et in pugna pro patria cadere:;haec viros usque ad caelum inter superos tollunt

magna erat inter iuvenes contentio;uter consul-quaerebant-romam copias ducit?
ShattereDreams
ShattereDreams - VIP - 100067 Punti
Salva
1. Lacedaemonii corpora usque a pueritia in palaestris exercitabant.
- Gli Spartani tenevano in esercizio i corpi nelle palestre fin dall'infanzia.

2. Ante oculos spectaculum belli habeo: pedites gladiis pugnant, equites calcaribus equos in hostes concitant.
- Ho davanti agli occhi lo spettacolo della guerra: i fanti combattono con le spade, i cavalieri incitano i cavalli con gli sproni contro i nemici.

3. Inter epulas servus calicem ex vitro et auro rumpebat et statim a domino puniebatur.
- Durante il banchetto un servo rompeva un calice di vetro e d'oro e subito era punito dal padrone.

4. Multi e Gracchorum amicis, post eorum mortem, in carcera necabantur.
- Molti degli amici dei Gracchi, dopo la loro morte, venivano uccisi in prigione.

5. Inter belli intervalla milites saepe de uxoribus et liberis disserebant.
- Durante le pause della guerra i soldati spesso parlavano delle mogli e dei figli.

6. Per totam urbem discurrunt mulieres; postremo ad Iunonis aedem consistunt et deam multis precibus vocant.
- Le donne vanno qua e là per tutta la città; alla fine si fermano presso il tempio di Giunone e invocano la dea con molte preghiere.

7. Pugnare et in pugna pro patria cadere: haec viros usque ad caelum inter superos tollunt.
- Combattere e cadere in battaglia per la patria: queste cose elevano gli uomini fino al cielo, tra gli dei.

8. Magna erat inter iuvenes contentio; uter consul - quaerebant - Romam copias ducit?
- Era grande la tensione tra i giovani; chi dei due console - chiedevano - conduce le truppe a Roma?



:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

redazione

redazione Tutor 4517 Punti

VIP
Registrati via email