kokka91
kokka91 - Sapiens - 790 Punti
Salva

potete farmi per favore l'analisi del periodo di questa frase: Postero die equitatu ex castris educto omnem eam planitiem quam in longitudinem milia passuum III patere demonstrauimus complent pedestremque copias paulum ab eo loco abditas in locis superioribus constituunt...ho fatto tutta l'analisi tranne della frase ab eo loco abditas in locis superioribus poichè abditas è un participio perfetto, ma non ho idea a quale proposizione corrisponda..grazie in aniticipo

saggy
saggy - Ominide - 26 Punti
Salva
postero die.......è una proposizione temporale esplicita
(que)=et pedestrem copias paulum ab eo loco abditas in locis superioribus constituunt.questa è una proposizione coordinata esplicita mediante una congiunzione copulativa(et=que).spero ti sia stata d'aiuto!ciao ciao :hi

postero die.......è una proposizione temporale esplicita : NO ! E' UN COMPLEMENTO DI TEMPO !

Aggiunto 59 minuti più tardi:

grazie per la correzione pensi che questa analisi è stata riveduta e corretta dalla prof.ssa in classe. cmq ha ragione lei le proposizioni temporali In latino sono introdotte da cum/dum/postquam + indicativo......grazie tante per la correzione.
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Salva
Postero die // equitatu ex castris educto // omnem eam planitiem // quam // in longitudinem milia passuum III patere // demonstrauimus // complent pedestremque copias paulum ab eo loco abditas [ PARTICIPIO PERFETTO CONGIUNTO RIF. A "copias" ] in locis superioribus constituunt

ablativo assoluto
relativa
infinitiva
principali

ciao kokka91 :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email