ermenwi
ermenwi - Ominide - 3 Punti
Salva
Quando devo tradurre un verbo non so mai come orientarmi perché non sono mai riuscita a capire " a fondo " la formazione dei verbi...
Qualcuno saprebbe aiutarmi spiegandomi le regole di base per formare e analizzare i verbi?
Grazie in anticipo :hi
Ithaca
Ithaca - Blogger - 9870 Punti
Salva

Gli elementi costitutivi del verbo, cui bisogna guardare per determinare persona, modo, tempo, diatesi e significato sono:
- Tema: parte invariabile, che è a sua volta costituita dalla radice, portatrice del significato e comune a tutte le altre parole della stessa famiglia, e dalla voce finale del tema (-a, -e, -i), che caratterizza la coniugazione. Alcuni tempi e modi sfruttano poi temi diversi, che risultano dall'aggiunta di particolari suffissi o da fenomeni linguistici (come ad esempio l'apofonia). Si può avere un massimo di tre temi diversi per ogni verbo: presente, perfetto, supino.
- Suffisso temporale: diversifica i tempi (e a volte anche i modi) uno dall'altro;
- desinenza: la parte variabile che indica la diatesi, il numero e la persona. Se prendiamo in esame l''indicativo perfetto monebant "ammonivano", la struttura verbale risulta così costituita:

mon- (radice)
-e- (vocale del tema)
-ba- (suffisso)
-nt (desinenza)

mon- ed -e- caratterizzano il tema del presente!

L'indicativo perfetto dello stesso verbo, monuerunt "ammonirono", può essere così composto:

mon- (radice)
-u- (suffisso temporale)
-erunt (desinenza)

mon- ed -u- caratterizzano il tema del perfetto!

:hi

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email