mitica70
mitica70 - Sapiens - 558 Punti
Salva
un racconto fantasy con le seguenti indicazioni:
-- l'epoca
-- definire il luogo: il Deserto di Fuoco; oppure la Palude degli Inganni; oppure il Signore delle Ombre.
-- individuare l'eroe protagonista, l'aiutante e l'antagonista.
-- a questo punto situazione iniziale, sviluppo e situazione finale conclusione
-- narrazione in terza persona;
-- descrizione particolareggiata di luoghi, ambienti, personaggi
-- azioni movimentate, complicate ricche di suspense e colpi di scena.
-- linguaggio ricco di nomi fantasiosi.

Aggiunto 56 secondi più tardi:

ricompensa assicurata a chi mi fornisce un esempio da poter seguire per elaborare il mio racconto fantasy.
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 45021 Punti
Salva
Ma essendo un testo che va inventato, prova ad usare la fantasia e a scrivere una tua bozza e solamente dopo possiamo rivederlo insieme.
Puoi prendere spunto anche da qui:
- https://ricerca.skuola.net/racconto+fantasy

Non è difficile come testo io ti faccio una bozza che andrai a sviluppare te:

Nel lontano 1900 in un posto alquanto buio e strano, ovverosia nei pressi di una palude sconosciuta a molti, ci viveva un anziano signore. Quest'ultimo era uno molto riservato, amava vivere nella sua solitudine e si era costruito una capanna dove vive. Il suo passatempo preferito era osservare la palude in silenzio, perchè solamente così si rilassava. Un giorno però avvenne qualcosa che scombussolo la normalità del vecchio signore. Infatti, la sua tanto amata palude, alla quale lui era molto legato, venne invasa da un animale stranissimo, era un incrocio fra un leone e un toro. Questa strana creatura si voleva impadronire della palude, ma ciò non andava giù all'anziano signore. Quest'ultimo non sapeva come fare, aveva paura di affrontare a tu per tu il mostro ma non poteva arrendersi e cedere la sua palude, quella era la sua casa e come tale doveva rimanere. Così decise di affrontare di persona il mostro ma quando si avvicinò a lui, questo invece di esser feroce iniziò a parlare e a dire che non aveva cattive intenzioni, voleva rimanere li perchè non aveva altro posto. Il signore si meravigliò, credeva di esser attaccato ed invece si ritrovò a parlare come se si conoscessero da anni. Dopo un lungo dialogo i due si accordarono e decisero che potevano condividersi la palude. Ma chi mai si sarebbe aspettato che il mostro ricoprì i panni del "buon amico" solamente per ingannare il signore e per poterlo definitivamente cacciare e impadronirsi lui della intera palude. Infatti, un giorno il mostro, a notte inoltrata, si avvicinò alla capanna del signore e escogitò un piano per poterlo bruciare vivo. Ma il suo piano fallì per merito di un aquila, l'aquila seguiva sempre il vecchio signore, era la sua guardia del corpo. Lo seguiva ovunque lui andasse, ma questo il vecchio non poteva saperlo perchè l'aquila non si è mai mostrata fino a quel giorno che ha attaccato il mostro e ha salvato il signore dalle sue grinta...


Questa è una bozza buttata li su due piedi, vedi te. Basta usare l'immaginazione.

Ciao Laura!
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

jonnyseo

jonnyseo Geek 49 Punti

VIP
Registrati via email