• Italiano
  • Tema sulla parafrasi del naufrago di Dante

    closed post
el_pocho1998
el_pocho1998 - Ominide - 11 Punti
Salva

Mi servirebbe un aiuto..
La mia prof di italiano ci ha chiesto di fare un tema sulla similitudine che fa dante nel primo canto, ovvero quella del naufrago,questa è la traccia che ci ha dato: "la similitudine del naufrago di dante potrebbe farti ricordare di quella volta che..."

Per chi non si ricordasse la similitudine:" E come quei che con lena affannata,uscito fuor del pelago a la riva, si volge a l'acqua perigliosa e guata"

lisa92ita
lisa92ita - Erectus - 94 Punti
Salva

Ciao, cercando in internet qua è la ho trovato questo. Magari può darti una mano per iniziare il tema o comunque come spunto

"La grande metafora della vita come viaggio, come cammino, si arricchisce di un'altra immagine di straordinaria efficacia, questa volta presa dal mare: la vita è una navigazione pericolosa, che a volte può concludersi tragicamente. Il riconoscerci naufraghi, scampati per miracolo alla morte, potrebbe predisporci a vivere con più saggezza e con più riconoscenza"

fammi sapere! :)

el_pocho1998
el_pocho1998 - Ominide - 11 Punti
Salva
Ciao,grazie innanzitutto per avermi risposto, puoò essere d'aiuto per prendere spunto,ma la prof vuole che usiamo quella similitudine per descrivere una situazione simile
bonurajessica
bonurajessica - Ominide - 46 Punti
Salva
Se non mi sbaglio significa: e come quei con il respiro affannato raggiunto alla riva, dove si volge al mare in tempesta e guarda. quindi traducendo un po' il testo ci potresti arrivare
el_pocho1998
el_pocho1998 - Ominide - 11 Punti
Salva
Ho tradotto anche io ma nulla,ma non so come scrivere il tema,poiché non ho mai avuto un esperienza simile a quella.
La prof vuole che scriviamo un tema raccontando un esperienza in cui noi siamo il naufrago,sto cercando di inventare ma nulla
lisa92ita
lisa92ita - Erectus - 94 Punti
Salva
Non ti è mai mai mai capito di essere in una situazione difficile e anche se non sei riuscito ad uscirne, poi ti sentivi più "forte" di prima. Prova a pensare anche alle piccole cose
el_pocho1998
el_pocho1998 - Ominide - 11 Punti
Salva
Può anche essermi capitato,ma nella similitudine il naufrago riesce ad uscirne, e poi ti ripeto sto cercando di creare qualcosa ma niente
lisa92ita
lisa92ita - Erectus - 94 Punti
Salva
Bhe se non ti viene niente allora adesso non pensarci. Stacca un attimo dallo studio, rilassati e poi ci ripensi!
bonurajessica
bonurajessica - Ominide - 46 Punti
Salva
Ha ragione stacca un po' e poi ripensaci
el_pocho1998
el_pocho1998 - Ominide - 11 Punti
Salva
La similitudine dice che il naufrago dopo aver lottato contro il mare riesce ad arrivare a riva, e poi resta li a guardare il mare pensando che sarebbe potuto morire,questo è il senso,ma non riesco ad inventare nulla
lisa92ita
lisa92ita - Erectus - 94 Punti
Salva
Non so, magari se hai il motorino, fai lo scemo, vai forte e altro. Poi nel momento in cui rischi di cadere ecc ti fermi, ci pensi e dici "poteva andarmi peggio" e allora stai più attento. Non so qualcosa del genere
bonurajessica
bonurajessica - Ominide - 46 Punti
Salva
Caso di bullismo ovviamente se ne hai avuti.....spero di no
Oppure una lite tra amici però apposta di perdere la vita avresti perso l'amicizia col tuo amico......
el_pocho1998
el_pocho1998 - Ominide - 11 Punti
Salva
Grazie per l'aiuto,vedrò di inventare qualcosa
bonurajessica
bonurajessica - Ominide - 46 Punti
Salva
prego spero riuscirai a scrivere qualcosa ;) ;)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email