• Italiano
  • Tema sull'adolescenza (188376)

    closed post
Michele.99
Michele.99 - Erectus - 70 Punti
Salva
Tema
l'adolescenza è un periodo di incertezze e di smarrimento che è necessario attraversare per raggiungere alla conoscenza di se e del mondo. Delinea gli aspetti principali.

In poche parole dovete parlare dell'adolescenza...
aiutate please.
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 45021 Punti
Salva
Hai gia dato un'occhiata qui:
- https://www.skuola.net/ricerca/tema+sull'adolescenza
Ciao Laura!
allycetta07
allycetta07 - Ominide - 8 Punti
Salva

L’ adolescena senz’altro è uno dei periodi più difficili della vita. In questa fase della sua crescita il giovane deve affrontare molti problemi e molte responsabilità. Se fosse in grado di superare le prove di questa età, potrebbe diventare una persona adulta, ma capita frequentemente che l’adolescente non riesca ad affrontare con successo le preoccupazioni.
Pertanto in lui nascono situazioni di disagio che egli non riesce sempre ad esprimere. La famiglia, così, non può aiutarlo a superare quei momenti, anche se certe volte i genitori, distratti dal lavoro o da altre preoccupazioni, non colgono i messaggi impliciti dei figli.
Allora il giovane cerca aiuto nei coetanei, ma non sempre trova chi può capire il suo disagio interiore. Talvolta accade che l’amico più caro lo tradisca, magari andando a raccontare un segreto che gli era stato confidato proprio a colui che non doveva conoscerlo. Questo può causare forti depressioni, da cui è difficile uscire senza l’aiuto di qualcun altro, che spesso viene respinto per paura di subire un’altra delusione.
Anche il rapporto con l’altro sesso non aiuta, e spesso il giovane si coinvolge troppo in storie che non si rivelano affatto serie come lui pensava.
Altri problemi dipendono dalla difficile accettazione della propria persona. Infatti i cambiamenti di un adolescente sono anzitutto fisici. Spesso il corpo cresce non proprio come noi stessi volevamo, oppure non rispecchia i modelli che gli amici, la società e talvolta anche i genitori ci impongono. Questi sembrano solo problemi soprattutto femminili, ma risulta che oggi anche i maschi ne soffrono molto più di un tempo.
Anche l’ambito scolastico è spesso fonte di insoddisfazione. L’adolescente ha la volontà di affrontare lo studio per raggiungere gli obiettivi prefissati, ma poi la mancanza di interesse per materie scolastiche che egli vede sempre più lontane dalla sua sensibilità e dal mondo in cui vive lo porta a risultati insoddisfacenti.
Inoltre molti accusano i giovani di oggi di essere privi di ideali. Forse questo è vero, nel senso che i giovani di oggi non devono lottare per ottenere quello che vogliono, ma spesso se lo trovano a disposizione senza grandi sforzi, e questo li rende superficiali e scettici sui grandi valori. Forse questa mancanza di ideali è dovuta al fatto che gli adulti cercano di inculcare valori di cui poi non sono esempio concreto per i ragazzi. In genere sono proprio i figli di genitori magari ricchi, ma assenti, a covare un’insoddisfazione che poi esplode in gesti estremi. Sono infatti drammaticamente aumentati i tentativi di suicidio fra adolescenti, soprattutto nelle grandi città, mentre gli episodi di autolesionismo, anche se meno grave, di anoressia, bulimia, vandalismo, bullismo, ecc… sono all’ordine del giorno.
Come abbiamo visto, le preoccupazioni degli adolescenti sono parecchie, a dispetto di chi pensa a quest’età come spensierata e serena. Ma è proprio impossibile risolvere questi problemi?.
Forse risolverli del tutto non è sempre facile, ma almeno si può cercare di evitare che giungano ad un punto critico. Anzitutto bisogna far capire all’adolescente che la diversità, rispetto a un modello mutuato dalla tv o dal “gruppo”, non è un difetto, ma un valore. Bisogna provare ad accontentarsi di quello che si è, senza dare troppa importanza all’aspetto esteriore, ma potenziando gli elementi positivi. Ogni persona ha le sue carte da giocare nella società per quello che è, non necessariamente per il ruolo che ricopre o per la maschera che indossa. Un’altra strada per affrontare bene quest’età è quella di selezionare le amicizie e gli adulti di riferimento, in modo da privilegiare il rapporto con le persone che davvero dimostrano di voler bene alla persona nella sua integrità. In questo modo il ragazzo acquisterà maggiore fiducia nelle proprie potenzialità e scoprirà una passione cui dedicarsi con impegno e costanza. Forse, senza neanche che se ne accorga, a quel punto avrà già imboccato e iniziato a percorrere la strada per un’effettiva maturità.

Michele.99
Michele.99 - Erectus - 70 Punti
Salva
laura si ma non c'è niente di bello...
mi aiuti?

Aggiunto 39 secondi più tardi:

grazie allycetta ma non è quello che cercavo...l'hai preso su google
allycetta07
allycetta07 - Ominide - 8 Punti
Salva
no era mio
CoryCorina
CoryCorina - Erectus - 54 Punti
Salva
L'adolescenza,una parola tanti significati come i primi amori, le prime amicizie, le prime sofferenze.L'adolescenza è il periodo più difficile della vita,ti vengono tante strane idee,pensieri,è un periodo brutto perchè diventi adulto è devi affrontare tanti problemi.Ma essere veramente adolescenti è bellissimo! Sei nel pien della tua vita,sei un ragazzo giovane,affascinante in cui ti diverti al massimo! E l'età più bella per vari motivi come per esempio scoprire nuovi mondi, nuovi modi di essere...certo ci sono molte delusioni durante l'adolescenza; le delusioni d'amore, le delusioni dagli amici...ma in fondo è la meraviglia, lo stupore di provare e vedere cose per la prima volta!
Essere adolescente è meraviglioso,è bellissimo,è l'età imparagonabile.
Dobbiamo goderci l'adolescenza,è unica,magica!!!!!
Spero che ti piaccia,non è un gran che
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 45021 Punti
Salva
L'adolescenza è definito il periodo più bello, l'età in cui si combinano le prime pazzie, ma anche l'età che ti porta pian piano alla maturità. È in questa età che inizi a scoprire ciò che ci circonda,ovvero la società in cui viviamo, e ne scopriamo i suoi aspetti positivi ma anche quelli negativi,anzi sono proprio quest'ultimi a dominare. Infatti,gli adolescenti, sono soggetti a continui pericoli e ciò è dovuto anche al mondo tecnologico,infatti spesso ascoltando i mass-media si sente parlare di ragazzine che si imbattono in un mondo virtuale che si rivela poi pericoloso,oppure di ragazzi che finiscono nella cattiva strada per via del gruppo che frequentano. L'adolescenza in effetti è si un periodo bello,ma va saputo gestire,vanno saputi scegliere gli amici e spesso non bisogna seguire la massa solo per apparire,ma bisogna sempre seguire noi stessi. È grazie a questa età che si cresce realmente ed è in questa età che si delimita la vera personalità e figura di noi. Bisogna vivere questo periodo in pieno, ma sempre usando le giuste precauzioni.
Ecco a te una mia bozza.
Ciao Laura!
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email