josh98
josh98 - Eliminato - 285 Punti
Salva
TRAVERSANDO LA MAREMMA

Dolce paese, onde portai conforme
l’abito fiero e lo sdegnoso canto
e il petto ov’odio e amor mai non s’addorme,
pur ti riveggo, e il cor mi balza in tanto.

Ben riconosco in te le usate forme
con gli occhi incerti tra ’l sorriso e il pianto,
e in quelle seguo de’ miei sogni l’orme
erranti dietro il giovenile incanto.

Oh, quel che amai, quel che sognai, fu in vano;
e sempre corsi, e mai non giunsi il fine;
e dimani cadrò. Ma di lontano

pace dicono al cuor le tue colline
con le nebbie sfumanti e il verde piano
ridente ne le pioggie mattutine.

MI POTETE FARE LA RICOSTRUZIONE DI QUESTA POESIA??

Miglior risposta a chi risponde meglio
eleo
eleo - Moderatore - 20793 Punti
Salva
Scusa cosa intendi per ricostruzione? La parafrasi? :)
josh98
josh98 - Eliminato - 285 Punti
Salva
No no! :) la ricostruzione sarebbe mettere in ordine logico le frasi della poesia (soggetto+verbo+predicato verbale+complementi e attributi) senza parafrasare la poesia :)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

camillamm

camillamm Blogger 33 Punti

VIP
Registrati via email