Bigix
Bigix - Ominide - 44 Punti
Salva
profilo di don abbondio
VALENTINAEMY
VALENTINAEMY - Sapiens - 656 Punti
Salva

Ecco il profilo di Don Abbondio.
1.Tipo/ruolo:principale, per codardia si trasforma in aiutante dell'antagonista (simboleggia chi, pur investito di responsabilità istituzionali, si piega al più forte)
2.Caratteristiche socio-economiche: curato del paese, vocazione non spirituale ma di convenienza; non benestante; esercita una forma di banco di pegni.
3.Psicologia: pavido, egoista, pauroso e codardo, si ispira alla regola di "scansare tutti i contrasti e cedere a quelli che non può scansare"
4.Comportamento: don Abbondio è succube del suo tempo, della sua epoca e delle ingiustizie presenti in essa; non riuscendo ad affrontarle tenta di scansarle. Viene paragonato ad un vaso d'argilla che viaggia insieme ad altri vasi di ferro su un carro. Egli risulta vittima della società perché non possiede un carattere.

Se hai altre domande chiedi pure.

coltina
coltina - Genius - 11961 Punti
Salva
nel romanzo in generale o in qualche capitolo in particolare?
°°°Benny°°°
°°°Benny°°° - Eliminato - 3934 Punti
Salva

Don Abbondio è il primo ad essere presentato ed è la figura con cui Manzoni esprime la sua comicità. Tale comicità fa leva soprattutto su una realtà difficile da affrontare ed il comportamento del curato. Don Abbondio è un personaggio negativo in quanto non riflette sugli scopi della missione sacerdeotale. Il suo carattere viene descritto già dal primo capitolo con l'incontro coi bravi: la paura che prova, la spranza che i due malviventi aspettino qualcun'altro, rivelano il suo carattere vile e molto insicuro. Non a caso, infatti, Manzoni lo descrive come "un vaso di terracotta costretto a viaggiare in compagnia di vasi di ferro"
Il curato non aveva deciso di sua spontanea volontà di diventare prete, ma è stato costretto dai suo genitori; a lui interessava solo vivere una vita tranquilla e, siccome " la forza legale non proteggeva in alcun modo l'uomo tranquillo" egli cercava di non far torti a nessuno e quando era in mezzo ad una disputa, si alleava col più forte.

hakunamatata
hakunamatata - Sapiens Sapiens - 1405 Punti
Salva
DON ABBONDIO: curato del paese, avido ed egoista.
Francy1982
Francy1982 - Mito - 119085 Punti
Salva
ragazzi imparate a controllare gli appunti del sito:
clicca
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email