nss
nss - Sapiens - 373 Punti
Salva

mi potete fare un testo inventato da voi x favore,che segue questa traccia:

PROVA AD IMMAGINARE LE EMOZIONI E I SENTIMENTI DI UN RAGZZO COSTRETTO A LASCIARE IL PROPRIO PAESE.SECONDO TE, CHE COSA GLI MANCHEREBBE DI PIU?QUALI TIMORE E SPERANZE AVREBBE DENTRO DI SE? IMMEDESEMANDOMI DI LUI,SCRIVI UN FRAMMENTO DI DIARIO

.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 45022 Punti
Salva

Caro diario,
Oggi è un anno che mi ritrovo in questo paese,nonostante in questo anno io abbia legato dei rapporti con nuove persone,ci sono giorni dove la nostalgia per le mie origini si fa sentire e questo è uno di quei giorni. Sai,a differenza di quello che molti potrebbero pensare,non è facile abbandonare il proprio paese,le proprie origini e culture,i propri affetti,per andare a rifugiarsi in un'altra terra,per andare verso l'ignoto. Infatti,ci sono giorni in cui ti senti fuori posto,come un pesciolino fuor d'acqua, un pesciolino che è stato preso ed è ora costretto a viveren un altro posto,con pesciolini mai visti prima d'ora e deve iniziare tutto da capo, deve imparare ad ambientarsi con gli altri e a studiarsi bene il nuovo habitat. Ecco, io mi sento proprio così,proprio come questo pesciolino, e non è facile vivere senza i propri cari, e ancor più difficile è vedere quest'ultimi solamente una volta all'anno e non poter festeggiare le feste come tutti fanno. Infatti,nel periodo natalizio tutti i miei amici sono felici, io invece mi sento male, mi sento male perché non posso giocare a tombola coi parenti,non posso scambiarmi i regali con i cugini, non posso sentire quell'armonia che si sente nelle case degli italiani.
È difficile emigrare, ma si è costretti a farlo per diversi motivi: per avere una vita più agiata,quindi lasciare la povertà,la miseria alle spalle; per fuggire da guerre o per andare alla ricerca di una nuova vita.
I miei sono dovuti evadere dal mio paese natale perché li c'era molta povertà e perché la guerra stava provocando molti feriti e pur di salvarsi ci siamo imbarcati e siamo approdati in una terra a noi sconosciuta. Ma sai cos'è il brutto? Che inizialmente dovrebbero accoglierti nel giusto modo, invece nessuno si preoccupa dei nuovi arrivati e questo mi fa rabbia, ma alla fine non voglio fare di tuta l'erba un fascio perché ci sono quelle poche persone che mi hanno aiutato e sono grata a loro.
Ora caro diario devo lasciarti, ma ci sentiamo il prima possibile.
Con affetto.
il tuo ...

ecco a te una mia bozza.
ciao Laura!


Questa risposta è stata cambiata da laura bella (22-01-14 08:36, 3 anni 9 mesi 6 giorni )
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

camillamm

camillamm Blogger 33 Punti

VIP
Registrati via email