• Italiano
  • HO TROVATO QUESTO SU PENA DI MORTE x favore qualkuno mi puo fare un riassunto con le parole piu facile!!!!

    closed post best answer
add
add - Bannato - 260 Punti
Salva
Al giorno d’oggi la società per punire coloro che hanno commesso reati particolarmente gravi o omicidi, non trova soluzione migliore che la loro completa eliminazione. Con un’iniezione letale, una fortissima scarica elettrica, la decapitazione ed altri strumenti di morte.

Io sono assolutamente contraria alla pena di morte per svariati motivi.
Innanzitutto credo che la vita sia sacra e di conseguenza solo Dio ne è padrone. Né l’uomo né lo Stato hanno il diritto di sopprimerla indipendentemente dalle colpe commesse.
La finalità della pena è quella di rieducare il colpevole a rifarsi una vita, perciò, è giusto che capisca le sue azioni per migliorare se stesso. Ma se lo si uccide, gli si nega sicuramente questa possibilità.
E, per finire, credo che la pena di morte sia uno strumento barbaro, inutile per cui potrebbero essere giustiziati anche coloro che non hanno commesso nessun reato come si può osservare in molti film di questo genere quali, ad esempio, Il Miglio Verde.
Però, c’è molta gente che sostiene la validità della pena di morte quale deterrente a commettere crimini, ad esempio negli USA è in vigore in ben 38 stati su 50.
Chi è favorevole alla pena di morte ritiene che sia giusto sopprimere la vita di un colpevole perché esso, attraverso un omicidio, toglie la vita ad un altro individuo e, come tale, deve pagare per ciò che ha fatto.
Molti, inoltre non capiscono perché la pena sia stata abolita in molti Paesi dove vengono favoriti invece l’ eutanasia o l’ aborto ovvero la soppressione di innocenti.

Nonostante tutto io non sono d’accordo.

La pena di morte è un forte deterrente per evitare di commettere omicidi efferati, però in alcuni casi, la criminalità non è affatto diminuita, anzi, è addirittura aumentata.
Vorrei sottolineare, inoltre, il fatto che l’aborto e l’ eutanasia devono essere decise da chi ne è direttamente coinvolto. Perciò è giusto che se ne occupino loro. Per quanto riguarda la pena di morte non si risolve nulla sopprimendo la vita di qualcuno. E’ bene invece dare l’ ergastolo (carcere a vita).
Quindi, credo che gli argomenti a favore della mia tesi siano piuttosto “forti” ed io dico no alla pena di morte. Perché uccidere, sopprimere una vita è sempre sbagliato.


grazie 1000 in anticipo :hi
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 44996 Punti
Salva
Prova a vedere se va meglio cosi:
La società odierna punisce severamente con la pena di morte coloro che commettono reati particolarmente gravi o omicidi, infatti per le punizioni vengono usati metodi come : l’iniezione letale, la fortissima scarica elettrica, la decapitazione ed altri strumenti di morte. Io non condivido tutto ciò, non condivido in primis la pena di morte, perché la vita è un sacrilegio quindi nessuno può osare sopprimerla a qualcun altro, indipendentemente dalla colpe commesse. Inoltre, a mio parere, bisognerebbe rieducare il colpevole, fargli capire gli errori commessi per poter riuscire così a migliorare se stesso, ma se si ricorre alla pena di morte tutto ciò non potrebbe avvenire, e si ricorrerebbe solamente ad una brutalità, alquanto inutile e ingiusta, perché potrebbero venire giustiziati anche innocenti.
Nonostante tutto, c’è però chi è favorevole alla pena di morte, e addirittura in alcuni stati è ancora vigente, ad esempio negli USA è in vigore in ben 38 stati su 50. I favorevoli,alla pena di morte, ritengono che sia giusto sopprimere la vita di un colpevole perché esso, attraverso un omicidio, toglie la vita ad un altro individuo e, quindi deve pagare per il male fatto. Inoltre, c’è chi non riesce a comprendere l’abolizione della pena di morte in alcuni paesi, quando poi in quei stessi paesi vengono favorite l’eutanasia o l’aborto, nonché la soppressione di innocenti. Nonostante tutto io non sono d’accordo perché, a differenza della pena di morte, l’ eutanasia e l’aborto sono decise da chi ne è direttamente coinvolto. Sono invece favorevole all’ergastolo, ovverosia al carcere a vita,perché così farei scontare la pena, ma non andrei a toglierei mai la vita ad una persona. Inoltre, la pena di morte invece di evitare di commettere omicidi violenti e di diminuire così la criminalità,porta in alcuni casi al suo aumento.
Quindi, credo che gli argomenti a favore della mia tesi siano piuttosto “forti” ed io dico no alla pena di morte, perché rimango del parere che uccidere, sopprimere una vita è sempre sbagliato.
ciao Laura!
anny=)
anny=) - Moderatore - 30791 Punti
Salva
Dai su, non è difficile capire il senso e riscriverlo con parole semplici.
Il forum non sostituisce voi nel fare i compiti, bensì vi aiuta quando siete in difficoltà.
Onestamente, non mi sembra così difficile.Prova a farlo tu, se poi non riesci ti aiuteremo noi. :)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
"Chi se ne frega della scuola": la presentazione del libro di Skuola.net

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email