fedemilan
fedemilan - Erectus - 59 Punti
Salva
riassunto "Polifemo"
Giuseppe^^
Giuseppe^^ - VIP - 3519 Punti
Salva

Ulisse arriva coi suoi compagni su un'isola abitata da Ciclopi ed incurante del pericolo decide di scendere dalla nave e visitarla.Alcuni suoi compagni rimangono sulla nave, altri, più coraggiosi, si inoltrano con lui sull'isola. Arrivano davanti ad un antro e, spinti dalla curiosità, decidono di entrarci:all'interno trovano un recinto con delle pecore, roba da mangiare e suppellettili di tutti i tipi. Ad un certo punto sentono dei rumori e si accorgono che il padrone di casa, un enorme ciclope con un okkio solo al centro della faccia, è tornato a casa. Il mostruoso essere, dopo aver kiuso la sua grotta con un masso pesantissimo e grandissimo, kiede agli stranieri ki siano e cosa facciano nella sua casa. Ulisse si fa avanti e gli risponde ke sono stranieri in cerca di ospitalità e si presenta col nome di "Nessuno". Il ciclope, incurante degli usi vigenti all'epoca circa l'ospitalità degli stranieri, gli dice ke non vuole dare ospitalità ne a lui ne ai suoi compagni ed inizia a prendere alcuni degli amici di Ulisse ed a mangiarli vivi. Il sangue e gli organi umani skizzano da tutte le parti e dopo essersi saziato il gigante cade in un sonno profondo. Ulisse durante la notte medita un piano x vendicare non solo i suoi compagni morti ma anke x scappare e punire la crudeltà del ciclope. Il giorno dopo, Ulisse utilizzando un lunghissimo ed acuminato tronco, con l'aiuto dei suoi compagni, riesce ad accecare il ciclope il quale, in preda al dolore ed all'odio, kiama in suo aiuto gli altri ciclopi della zona ke, accorsi alle urla di Polifemo, gli kiedono cosa stia succedendo. Il gigante gli risponde ke "Nessuno l'ha accecato" ed i ciclopi, fraintendendo le sue parole vanno via senza entrare nell'antro ad aiutarlo. Polifemo si addormenta. La mattina seguente, Polifemo apre l'antro spostando l'enorme masso e fa uscire il suo gregge a pascolare. Ulisse ed i suoi amici si aggrappano al ventre delle pecore e riescono ad uscire uno per volta. Il mostro non si accorge di nulla in quanto tocca il dorso di ogni montone man mano ke ciascuno di loro passa per uscire a pascolare. Ulisse ed i suoi amici con questo metodo escono dall'antro e riescono a scappare. Raggiunta la nave, comunicano agli altri compagni quello ke era successo e che alcuni di loro avevano perso la vita. La tristezza e lo sgomento per il dolore di aver perso molti compagni prende il sopravvento e il viaggio riprende col rammarico nel cuore.

fonti: http://scientifico1a.forumcommunity.net/?t=25484120

ciao :hi

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

redazione

redazione Tutor 4506 Punti

VIP
Registrati via email