• Italiano
  • Giudizio sul libro barone rampante di italo calvino

    closed post
franci_29
franci_29 - Ominide - 2 Punti
Salva
giudizio sul libro "barone rampante"?
coltina
coltina - Genius - 11961 Punti
Salva

Il Barone Rampante è uno strano libro. Sembra iniziare un po' come Peter Pan, con un bambino che si arrampica su un albero e "se ne va" dal mondo perchè non vuole accettare le regole sociali (come Peter Pan non vuole crescere), ma questa decisione diventa presto tragica, o meglio, muta in assurda fissazione quasi folle. Un bambino che si rifugia nel suo mondo fa sorridere, una dulto che si ostina a vivere su una pianta fa pensare alla follia e impaurisce o irrita. In realtà il Barone è un uomo puro, idealista, che non saprebbe vivere nel mondo perchè non ha malizia, non conosce i trucchi della vita e preferisce osservare tutto da lonatno anzichè tuffarsi nella società.
Può essere la metafora del disadattato, dell'idealista che non vuole compromessi, del timido che non sa esprimersi, ma fa comunque sorridere quest'uomo che, con una grande idea e dignità, vive in modo strambo.
calvino sa che un uomo così non è fatto per il mondo, infatti la sua fine lo dimostra. Poteva il barone uscire di scena per una malattia o per vecchiaia? No, deve per forza volare via, per continuare a veder eil mondo dall'alto, da fuori, senza sporcarsi le mani nel fango della vita comune.

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email