• Italiano
  • Figura da sciocca con un saggio breve

    closed post
a4321
a4321 - Sapiens Sapiens - 837 Punti
Salva
Buonasera ho fatto una figuraccia assurda con i prof. Mi hanno obbligata a partecipare a un concorso di Filosofia,che l'anno scorso superai con un voto molto alto. Quest'anno follemente ho scritto delle cavolate cuori traccia. Era sulla bellezza, io non so perché ho divagato sull'identificazione tra bellezza e "Sofia" sapere, sui valori dei Romantici di tensions verso la "conoscenza", insomma sull'eudaimonia aristotelica come bellezza. Insomma sono stata pazza. Ho scritto delle cavolate. I prof. si faranno un giudizio negativo su di me. Mi sento una stupida che non capisce niente. Mi sento male e non riesco a fare niente. Come posso migliorare? Grazie mille
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 44996 Punti
Salva
Può capitare a chiunque di sbagliare, e hai sempre scritto bene ed è la prima volta che vai fuori traccia non credo proprio che ciò influenzi i prof, se sei brava non è un errore a rovinarti.
Non dovresti disperare così tanto, anche io una volta andai fuori traccia,o meglio ho parlato troppo di cose non richieste e pochissimo di ciò che mi era stato chiesto ma anche i più grandi scrittori possono commettere un errore, figurati.

Piuttosto ai prossimi temi impegnati e dimostra ai tuoi prof che era solo un "giorno NO".

Ciao Laura!
a4321
a4321 - Sapiens Sapiens - 837 Punti
Salva
Grazie per l'incoraggiamento! In realtà era un concorso di Filosofia, non era un tema a scuola...l'anno scorso arrivai anche alla sezione regionale del concorso con un voto molto alto. Ho discusso anche con la Prof per non fare questo concorso quest'anno, non mi andava, ma lei ha insistito contro la mia volontà. Quando scrivevo alla fine mi è presa un'ansia: all'inizio ero convinta della tesi sul bello aristotelico, ma poi mi sono confusa con gli argomenti che invece dovevo trattare in tesina. Il problema è che appena uno sbaglia...non so perché gli altri ridono. Per esempio una volta la prof chiese il numero dei libri di un'opera e sbagliai, mi confusi. E certi si girarono a ridere come chissà che avessi fatto... Scusate il disturbo sul Forum. Ma volevo sfogarmi, perché non capisco il motivo per cui mi sento male per aver sbagliato. È come se mi sentissi sia in colpa sia fallita, sia ignorante sia stupida(come tanti dicono visto che sono secchiona per certe materie che purtroppo mi piacciono).Una pessima figura alla mia età amcora sbaglio come i bambini...mi sono sentita ottusa totalmente
Grazie mille per il consiglio! Finalmente qualcuno che mi incoraggia senza disprezzarmi grazie
.anonimus.
.anonimus. - Tutor - 44996 Punti
Salva
Ma figurati, non devi ringraziarmi.
Comunque nella vita imparerai che devi fregartene dei stupidi commenti della gente, devi pensare a te stessa, a ciò che ti piace... E se studiare alcune materie ti piace continua a studiarle, esser secchioni non deve esser un offesa, bensì esser ignoranti e scansafatiche come molti è peggio. Continua a studiare e a fregartene delle persone senza scrupolo che sanno solo ridere e prendere in giro, sono persone immature.
Comunque perdere ad un concorso del genere non è la fine del mondo, ti riscatterai in futuro vedrai :)

Non star giù, non sentirti stupida (non lo sei) e sopratutto non farti mettere i piedi in testa da nessuno!
a4321
a4321 - Sapiens Sapiens - 837 Punti
Salva
Grazie :-) davvero molto gentile
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email