• Italiano
  • Commento La rosa bianca, Bertolucci

    closed post
matidiprims
matidiprims - Ominide - 35 Punti
Salva
Avete il commento della poesia "la rosa bianca"di Bertolucci?please mandatemelo! :wall :phone

Questa risposta è stata cambiata da gio_1984 (22-12-14 17:05, 2 anni 9 mesi 3 giorni )
eleo
eleo - Moderatore - 20789 Punti
Salva
Ecco cosa sono riuscita a trovare


"La rosa bianca" fa parte di una raccolta dal titolo "fuochi in novembre" in cui predominano nell'autore riferimenti riconducibili alla natura.
Quindi è tutto uno sbocciare di fiori e piante, caratterizzati soprattutto dalla loro pregnanza affettiva: rosa, ginestra, biancospino, gramigna, alloro, margherite e come non ricordare le care (per il poeta) gaggìe, citate più volte in alcune poesie della raccolta.
In questa poesia l'autore tenta di fare un ritratto di una donna come fermatosi a trent'anni, a voler in qualche modo fotografare il tempo che inesorabilmente scorre.

Ritornando al testo in particolare, mi soffermerei su alcuni versi e fra questi, il terzo in particolare:


"la rosa bianca che fiorisce"

al tema della fioritura bertolucci secondo me connette, emblematicamente, quelli dell'amore della terra ma anche della poesia.

il quinto:

"le avide api l'hanno visitata"

l'immagine è qui utilizzata dal poeta in modo sensuale.

l'ultimo verso per me è quello che da significato a tutta la poesia:

"un po' smemorata, come tu sarai allora".

si nega un enunciato o una sua parte per dare luogo a un'affermazione positiva ma in forma attenuata.

La donna che nei versi resta celata è Ninetta Giovanardi, che il poeta sposerà e che sarà compagna di tutta la sua vita. Tale rosa bianca tardiva, diventa l'omaggio alla donna amata, fiorita nel cuore dell’autunno e resistita alle api bottinatrici e alle nebbie, nel poeta genera uno strano paragone con la ragazza: ne vede un ritratto futuro, spostato 10 anni avanti nel tempo; l’amata allora sarà trentenne, simile a quella rosa in tutta la sua dolcezza, avviata ad un tempo che non ricorda il passato, che vive del presente e del suo quotidiano.

In sintesi potremmo definire il Bertolucci con una semplice parafrasi "Uno dei più alti poeti del Novecento sulla cui pena della quotidianità incombe la morte...”

Fonte: http://balbruno.altervista.org/index-1886.html
:hi
melody_gio
melody_gio - Tutor - 33056 Punti
Salva
Ciao,
vedi un po' questi commenti e analisi della poesia, sembrano fatti molto bene:

http://cantosirene.blogspot.it/2008/11/la-rosa-bianca.html
http://claudiobaglioni.forumcommunity.net/?t=51806667


Ciao,
Giorgia.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email