mauriziocentineo
mauriziocentineo - Ominide - 3 Punti
Salva

qualcuno di voi ha appunti sul concetto di casualità in Pirandello?

Anthrax606
Anthrax606 - VIP - 25644 Punti
Salva

Ciao!
Ecco a te:

Secondo Pirandello spesso e volentie- ri è il caso, l'imprevedibile a determinare la vita delle persone (si veda, per esempio, la casuale vincita al gioco di Mattia Pascal e la casuale lettura sul giornale della notizia relativa alla sua morte; l'imprevedibile impennata del cavallo che causa la pazzia di Enrico IV; l'imprevedibile innamoramento di Memmo Spe- ranza per Gasparina; il casuale turno di notte che fa sì che Ciàula "scopra" la luna).
Quanto alla relatività delle vicende umane, Pirandello sostiene che tutto è relativo: non c'è niente che possa garantirci la validità delle nostre affermazioni e azioni, perché ciò che è valido per me può non esserlo per gli altri. La verità assoluta, oggettiva, pertanto, non esiste: ogni uomo ha una sua verità e le situazioni e le persone cambiano a seconda della prospettiva da cui si osservano. È questa una delle due chiavi di lettura della commedia Sei personaggi in cerca di autore (l'altra è quella della incomunicabilità) e di altre opere importanti come, per esempio, Uno, nessuno e centomila e Così è (se vi pare).

Fonte: http://www.camaiore2.gov.it/Portals/8/DOCUMENTI_VARI/Italiano%20-%20LUIGI%20PIRANDELLO%20(prof.ssa%20Miniscalco).pdf


Oppure puoi vedere qui:
1. http://www.okpedia.it/le-tematiche-dell-opera-di-luigi-pirandello

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email