Nicolò Santoni
Nicolò Santoni - Erectus - 81 Punti
Salva
Ragazzi devo fare un confronto tra Galielo e Marino ..
Ho scritto questo però la prof mi ha detto che devo aggiustarlo grammaticalmente e anche scritto in modo diverso mi potete aiutare!


Giovan battista marini e galileo galilei sono due dei più importanti uomini letterati del barocco italiano. Periodo che parte dai primi decenni del xvii secolo, che ha avuto la sua massima espressione nel mondo dell'arte. Quedto campo è caratterizzato dalla maestosità e dalla sfarzosità dei materiali utilizzati per la costruzione. Questa mentalità viene ripresa anche nella letteratura, che è caratterizzata, ma soprattutto da termini preziosi. Come nel caso di Marino, dove nelle sue opere sono presenti molteplici situazioni e descrizioni. Mentre al contrario galilei, che essendo però principali uno scienziato, nei duoi scritti, ha sì ricercato la meraviglia, ma ha sempre voluto descriverla con la parola aderente alla realtà delle cose; la parola esatta, precisa. La differenza più evidente, sta nelle tematiche affrontate dai due scrittori: galilei si occupó principalmente dei temi scientifici legati in particolare alle sue scoperte effettuate con il telescopio. Marino invece, si occupó di vati temi, alcuni scommessi tra di loro. Lui vuole raffigurare la donna in tutti i modi possibili, non gli interessa se la donna è angelica, per lui la variazione È importante per prendere i lettori. Differente ovviamente è lo stile usato dai fue artisti. Marino predilige uno stile che comporta ampie pause descrittive, che esplicitano, il disinteresse dall'autore a mettere in evidenza il filo logico del racconto, rendendo protagonista il linguaggio con cui vengono raffigurate le infinite sensazioni, costruite con l'uso di metafore. Galilei invece, ha uno stilr vhe assomjglia ad un trattato perche nei suoi scritti, rirsce a far valere le sue teorie, utilizzando a volte il dialogo, dove galilei assume anche il punto di vista dell'avversetio per confutarlo dall'interno. La contrapposizione dialettics delle opposte tesi si rivela funzionale alla dimostrazione della validita della propria come ha fstto nel (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)
veronica.sansivieri
veronica.sansivieri - Erectus - 57 Punti
Salva
Ciao, ho effettuato dei cambiamenti, spero ti sono stata d'aiuto


Giovan battista marini e galileo galilei sono tra i più importanti uomini letterati del barocco italiano. Periodo che parte dai primi decenni del xvii secolo, ha avuto la sua massima espressione nel mondo artistico. Questo campo è caratterizzato dalla maestosità e dalla sfarzosità dei materiali utilizzati per la costruzione. Questa mentalità viene ripresa anche nella letteratura che è costituita soprattutto da termini preziosi, come nel caso di Marino, dove nelle sue opere sono presenti diverse situazioni e descrizioni. Al contrario galilei, che essendo però uno scienziato, nei suoi scritti, ha sì ricercato la meraviglia, ma ha sempre voluto descriverla con la parola aderente alla realtà delle cose: la parola esatta, precisa. La differenza più evidente è presente nelle tematiche affrontate dai due scrittori: galilei si occupó principalmente dei temi scientifici legati in modo particolare alle sue scoperte effettuate con il telescopio. Marino invece, si occupó di vari temi, alcuni scommessi tra di loro. Lui vuole raffigurare la donna in tutti i modi possibili, non gli interessa se la donna è angelica, per lui la variazione è importante per accatturare i lettori. Differente ovviamente è lo stile usato dai due artisti. Marino predilige uno stile che comporta ampie pause descrittive, che esplicitano, il disinteresse dall'autore a mettere in evidenza il filo logico del racconto, rendendo protagonista il linguaggio con cui vengono raffigurate le infinite sensazioni costruite con l'uso di metafore. Galilei invece, ha uno stile che assomiglia ad un trattato perché nei suoi scritti, riesce a far valere le sue teorie, utilizzando a volte il dialogo, dove galilei assume anche il punto di vista dell'avversativo per confutarlo dall'interno. La contrapposizione dialettica delle opposte tesi si rivela funzionale alla dimostrazione della validità della propria come ha fatto nel (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email