• Italiano
  • 5 domande su Nebbia di Pascoli

    closed post
MatteoMichetti
MatteoMichetti - Eliminato - 5 Punti
Salva
2. Quali sono le cose lontane che la nebbia deve nascondere? Appartengono ad un mondo fisico o ad uno interiore del poeta?
3.La poesia si svolge in un luogo preciso o in un luogo indeterminato? Compaiono altri essere umani insieme al poeta?
4.Nella lirica compare una fondamentale personificazione: quale? Con quale modo verbale il poeta di rivolge a essa? Quale elemento grafico ti aiuta a riconoscerlo ?
5. Confronta questo componimento con l'ora di barga e illustra i seguenti punti di contatto tra le due poesie: il ruolo delle campane, il dialogo tra il poeta e gli oggetti inanimati( la nebbia, il suono delle campane) , il ritmo, le ripetizioni.
vi lascio i 2 testi. L'ora di barga.

Al mio cantuccio dove non sento
se non le reste brusir del grano,
il suon dell'ore viene col vento
dal non veduto borgo montano:
suono che uguale, che blando cade,
come una voce che persuade.


Tu dici, E' l'ora; tu dici, È tardi,
voce che cadi blanda dal cielo.
Ma un poco ancora lascia che guardi
l'albero, il ragno, l'ape, lo stelo,
cose che han molti secoli o un anno
o un'ora, e quelle nubi che vanno.


Lasciami immoto qui rimanere
fra tanto moto d'ali e di fronde;
e udire il gallo che da un podere
chiama, e da un altro l'altro risponde,
e, quando altrove l'anima è fissa,
gli strilli d'una cincia che rissa:


E suona ancora l'ora, e mi manda
prima un suo grido di meraviglia
tinnulo, e quindi con la sua blanda
voce di prima parla e consiglia,
e grave grave grave m'incuora;
mi dice, E' tardi; mi dice, È l'ora.


Tu vuoi che pensi dunque al ritorno,
voce che. cadI blanda dal cIelo!
Ma è bello questo poco di giorno
che mi traluce come da un velo!
Lo so ch'è l'ora, lo so ch'è tardi;
ma un poco ancora lascia che guardi.


Lascia che guardt dentro il mio cuore,
lascia ch'io viva del mio passato;
se c'è sul bronco sempre quel fiore,
s'io trovi un bacio che non ho dato!
Nel mio cantuccio d'ombra romita
lascia ch'io pianga su la mia vita!

E suona ancora l'ora, e mi squilla
due volte un suono quasi di cruccio,'
e poi, tornata blanda e tranquilla,

mi persuade ne mio cantuccio.
è tardi! è l'ora! Sì, ritorniamo
dove son quelli ch'amano ed amo.


Nebbia:

Nascondi le cose lontane,
tu nebbia impalpabile e scialba,
tu fumo che ancora rampolli,
su l'alba,
da' lampi notturni e da' crolli,
d'aeree frane!

Nascondi le cose lontane,
nascondimi quello ch'è morto!
Ch'io veda soltanto la siepe
dell'orto,
la mura ch'ha piene le crepe
di valerïane.

Nascondi le cose lontane:
le cose son ebbre di pianto!
Ch'io veda i due peschi, i due meli,
soltanto,
che danno i soavi lor mieli
pel nero mio pane.

Nascondi le cose lontane
Che vogliono ch'ami e che vada!
Ch'io veda là solo quel bianco
di strada,
che un giorno ho da fare tra stanco
don don di campane...

Nascondi le cose lontane,
nascondile, involale al volo
del cuore! Ch'io veda il cipresso
là, solo,
qui, quest'orto, cui presso
sonnecchia il mio cane.
melody_gio
melody_gio - Tutor - 33948 Punti
Salva
Ciao Matteo,

prova tu a rispondere alle domande e noi ti aiutiamo con correzioni e suggerimenti.

Ciao,
Giorgia.
MatteoMichetti
MatteoMichetti - Eliminato - 5 Punti
Salva
Ciao Gio! Le domande in realtà sono molto di più, ho postato solo quello che non sono in grado di fare, dato che sono stato assente alla spiegazione del prof purtroppo, e questo testo è di verifica finale del capitolo, ció significa che non ha un'analisi dietro a cui possa fare riferimento ma che la devo fare io attraverso queste domande... Chiedevo solo aiuto per questo, magari potreste darmi solo un piccolo aiutino o suggerimento, ma non so se riesco da solo :(
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email