shineonmehoran
shineonmehoran - Sapiens - 314 Punti
Salva
ciao a tutti ho bisogno di una mano
sono carica fino al collo di compiti ed entro domani devo consegnare alla professoressa un breve storia in inglese.

devo continuare questa frase : I rushed along in panic. I was late again, and today was the one day that I really couldn’t be late. (max 120-180 parole)

Non ho nessuna idea su cosa scrivere,vi prego datemi una mano urgente

GRAZIE IN ANTICIPO!
Suzy90
Suzy90 - Moderatore - 9413 Punti
Salva
Ciao ancora!
la traduzione dovrebbe venire più o meno così:
It was the day of my job interview. It was a hot day of June when I received that call: "Good Morning Miss Smith, mr. Grey told me to phone you". That name was familiar to me. "Mr. Grey would like to take a job interview with you. The meeting would be in the afternoon. Are you available?" I answered without hesitation: "of course". "We are going to call you later to tell you the exact time for the meeting... Bye bye!" I was in panic. I didn't have much time to get ready. I immediately wore quickly that lovely black tailloure that was my mother's: it was a little big for me, but it was the only dress I had suitable for a job interview. Without looking at the mirror, I let home and jumped into the car. Clouds were covering the sky and rain was falling lightly over the windscreen. Suddenly the car stopped: the petrol had run out. Ten minutes were left to the job interview, and I didn't know what to do. Suddenly I heard a car honking: it was my friend Angela. "Get on the car or you will get a cold!", she told me. "I owe you my life", I answered. I arrived at the job interview in time: I was a messy, but I got the job.
spero vada bene, in bocca al lupo! :)
Suzy90
Suzy90 - Moderatore - 9413 Punti
Salva
Ciao!
Capisco che sei piena di compiti, ma devi prima scrivere una tua bozza, almeno in italiano, poi ti aiutiamo per la traduzione. Per esempio, puoi scrivere che quel giorno avevi un esame importantissimo, che ti avrebbe permesso di accedere all'università, o al lavoro della tua vita, e che quindi non potevi assolutamente essere in ritardo. Ma alla fine tutto va bene, arrivi giusto in tempo e l'esame/colloquio va alla grande. ;)
:hi
shineonmehoran
shineonmehoran - Sapiens - 314 Punti
Salva
Era il giorno del colloquio . Era una calda mattina di giugno e ricevetti una telefonata : ‘’Buongiorno Signorina (cognome a caso) , la chiamo da parte del signor Grey. ‘’ quel nome mi era familiare; ‘’Il signor Grey è disposto a fissare un colloquio con lei, l’incontro è previsto per questo pomeriggio,è libera? Risposi senza esitare: ‘’Si,certamente’’;e la segretaria ‘’la ricontatteremo tra qualche ora per farle sapere l’orario dell’incontro,Buona Giornata!’’ Andai nel panico, non avevo molto tempo a disposizione per prepararmi.. Presi all’istante ed indossai in maniera molto sbrigativa quel delizioso tailleur nero dall’armadio della mamma che mi calzava piuttosto grande ma era l’unico vestito adatto ad un colloquio così importante.Salii in macchina senza neanche essermi guardata allo specchio e partii . Le nuvole stavano ricoprendo il cielo e una leggera pioggia picchiettava sul parabrezza. Ma non bastava; l’auto si spense,aveva esaurito la benzina. Mancavano circa dieci minuti all’incontro e non sapevo più cosa fare. Ad un tratto sentii il suono di un clacson , era mia amica Angela. ‘’Sali o ti ammalerai sotto questa pioggia’’ risposi: ‘’ Ti devo la vita’’.Arrivai al colloquio in tempo ero impresentabile ma nonostante ciò e nonostante tutto riuscii a ottenere il lavoro.

GRAZIE :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email