• Inglese
  • riusxcite a tradurmi in inglese questa storiella??

    closed post
giulia_223
giulia_223 - Ominide - 13 Punti
Salva

Due occhi verdi e lunghi capelli castani. Era proprio lei, Noemi, la piccola bambina di 9 anni e mezzo scomparsa ormai da due settimane. Viveva in una piccola città, con suo fratello Federico di 12 anni e i suoi genitori Valentina e Luca. Quel fatidico giorno Noemi era andata a scuola in bicicletta come sempre, ma non era poi più tornata a casa. Un'ora dopo la fine della scuola, i genitori preoccupati del fatto che la figlia non tornava a casa chiamano la polizia. Subito iniziano le indagini, ma non ci sono vere e proprie prove che portino a una conclusione ragionevole e alla scoperta di ciò che è successo. Molti i giorni occupati in ricerche di indizi, prove che coincidano o qualcosa di concreto, ma niente. Per giorni e giorni una grande agonia per quella famiglia. Tante piste ma mai nulla di concreto. Un giorno il padre, andando dal vicino di casa Vicenzo per ringraziarlo dell'aiuto che gli stava dando, notò che all'entrata c'era un fiocco rosso. Quello era il fiocco che portava sempre Noemi. Inizialmente non volle dire nulla, tornò a casa e si confidò con la moglie. Insieme i due chiamarono la polizia, la quale irruppe a casa del signor Vincenzo, ma Noemi lì non c'era. Partirono interrogatori, ulteriori indagini, ma per giorni e giorni non si scoprì niente. Una notte, dopo varie prove di far confessare l'uomo, il capo della polizia riesce a farsi dire la verità. Vincenzo aveva rapito la piccola e l'aveva nascosta in un piccolo rifugo da lui scoperto non molto tempo prima e tutto questo per un riscatto. Non gli era mai stata simpatica quella famiglia e voleva rovinarli. il capo della polizia diede immediatamente l'ordine ai suoi uomini di andare a prendere la piccola. Noemi, un po' traumatizzata tornò a casa sana e salva.

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email