shineonmehoran
shineonmehoran - Sapiens - 314 Punti
Salva
Domani ho compito di inglese! AIUTO
TROVARE LE AFFINITA' TRA I DUE TESTI:(in inglese ovviamente)

UGO FOSCOLO-LE VISCERE DELLE ALPI
Alfine eccomi in pace! - Che pace? stanchezza, sopore di sepoltura. Ho vagato per queste montagne. Non v'è albero, non tugurio, non erba. Tutto è bronchi; aspri e lividi macigni; e qua e là molte croci che segnano il sito de' viandanti assassinati. - Là giù è il Roja, un torrente che quando si disfanno i ghiacci precipita dalle viscere delle Alpi, e per gran tratto ha spaccato in due questa immensa montagna. V'è un ponte presso alla marina che ricongiunge il sentiero. Mi sono fermato su quel ponte, e ho spinto gli occhi sin dove può giungere la vista; e percorrendo due argini di altissime rupi e di burroni cavernosi, appena si vedono imposte su le cervici dell'Alpi altre Alpi di neve che s'immergono nel Cielo e tutto biancheggia e si confonde - da quelle spalancate Alpi cala e passeggia ondeggiando la tramontana, e per quelle fauci invade il Mediterraneo. La Natura siede qui solitaria e minacciosa, e caccia da questo suo regno tutti i viventi.Ma mentre io guardo dall'alto le follie e le fatali sciagure della umanità, non mi sento forse tutte le passioni e la debolezza ed il pianto, soli elementi dell'uomo? Non sospiro ogni dì la mia patria? Non dico a me lagrimando: Tu hai una madre e un amico - tu ami - te aspetta una turba di miseri, a cui se' caro, e che forse sperano in te - dove fuggi? anche nelle terre straniere ti perseguiranno la perfidia degli uomini e i dolori e la morte: qui cadrai forse, e niuno avrà compassione di te; e tu senti pure nel tuo misero petto il piacere di essere compianto. Abbandonato da tutti, non chiedi tu ajuto dal Cielo? non t'ascolta; eppure nelle tue afflizioni il tuo cuore torna involontario a lui - va, prostrati; ma all'are domestiche.
O natura! hai tu forse bisogno di noi sciagurati, e ci consideri come i vermi e gl'insetti che vediamo brulicare e moltiplicarsi senza sapere a che vivano? Ma se tu ci hai dotati del funesto istinto della vita sì che il mortale non cada sotto la soma delle tue infermità ed ubbidisca irrepugnabilmente a tutte le tue leggi, perché poi darci questo dono ancor più funesto della ragione? Noi tocchiamo con mano tutte le nostre calamità ignorando sempre il modo di ristorarle.

FRANKENSTEIN AND THE MONSTER
I suddenly beheld the figure of a man, at some distance, advancing towards me with superhuman speed. He bounded over the crevices in the ice, among which I had walked with caution; his stature, also, as he approached, seemed to exceed that of man. I was troubled: a mist came over my eyes, and I felt a faintness seize me; but I was quickly restored by the cold gale of the mountains. I perceived, as the shape came nearer (sight tremendous and abhorred!) that it was the wretch whom I had created. I trembled with rage and horror, resolving to wait his approach, and then close with him in mortal combat. He approached; his countenance bespoke bitter, anguish, combined with disdain and malignity, while its unearthly ugliness rendered it almost too horrible for human eyes. But I scarcely observed this; rage and hatred had at first deprived me of utterance, and I recovered only to overwhelm him with words expressive of furious detestation and contempt.
"Devil," I exclaimed, "do you dare approach me? and do not you fear the fierce vengeance of my arm wreaked on your miserable head? Begone, vile insect! or rather, stay, that I may trample you to dust! and, oh! that I could, with the extinction of your miserable existence, restore those victims whom you have so diabolically murdered!"
"I expected this reception," said the daemon. "All men hate the wretched; how, then, must I be hated, who am miserable beyond all living things! Yet you, my creator, detest and spurn me, thy creature, to whom thou art bound by ties only dissoluble by the annihilation of one of us. You purpose to kill me. How dare you sport thus with life? Do your duty towards me, and I will do mine towards you and the rest of mankind. If you will comply with my conditions, I will leave them and you at peace; but if you refuse, I will glut the maw of death, until it be satiated with the blood of your remaining friends."
"Abhorred monster! fiend that thou art! the tortures of hell are too mild a vengeance for thy crimes. Wretched devil! you reproach me with your creation; come on, then, that I may extinguish the spark which I so negligently bestowed."

grazie in anticipo :hi
Suzy90
Suzy90 - Moderatore - 9412 Punti
Salva
Ciao!
Prova a darci le tue impressioni, almeno in italiano, poi noi ti aiutiamo con la traduzione :) Secondo me in entrambi i testi si parla di un essere miserabile (wretch), destinato a una vita incompleta e insoddisfacente, ma comunque dotato di ragione e quindi ancora più miserabile, perché abbastanza intelligente da rendersi conto della propria situazione. Nel brano di Foscolo il miserabile è l'uomo stesso, ridotto allo status di "formica" insignificante e inutilmente laboriosa, che la natura può comandare come meglio crede; nel secondo brano il miserabile è il mostro di Frankenstein, dotato a tutti gli effetti della ragione umana, ma tanto mostro da essere odiato e tenuto lontano dagli altri esseri umani.
Questa è la mia opinione! :) In bocca al lupo per il test!
:hi
shineonmehoran
shineonmehoran - Sapiens - 314 Punti
Salva
potresti tradurmi la tua opinione in inglese? grazie :)
Suzy90
Suzy90 - Moderatore - 9412 Punti
Salva
Ti dico più o meno come mi viene:
In both texts we deal with a wretch, a creature who is destined to live a unsatisfied and miserable life, but who is also capable of ratio, and so he is enough smart to be aware of his situation. In the first text, the wretch is the man himself, who is considered from Foscolo as a ant, small and insignificant compared to nature; in the second text the wretch is the monster of Frankenstein, who is intelligent like an human being, but also so ugly and miserable, that he is hated by all men.

:hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
"Chi se ne frega della scuola": la presentazione del libro di Skuola.net

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

redazione

redazione Tutor 4455 Punti

VIP
Registrati via email