• Greco
  • versioni facili di latino

    closed post best answer
Rety
Salva
ciao a tutti, mi servirebbero delle versioni di latino semplici (non più avanti della 3 declinazione), magari anche con la traduzione così posso assicurarmi di aver fatto giusto...! :dozingoff
grazie in anticipo! :hi
Sayonara
Sayonara - Sapiens - 338 Punti
Salva

2* Declinazione:
Ante Romanos Italiam Galli, Veneti, Umbri, Apuli incolebant, sed praecipua est Etruscorum gloria. Etrusci terras occupabant inter Appenninum et oras Tyrrhenas: hic humus fecunda est copiamque gignit frumenti, olei, vini; Ilva autem fodinas ferri habet. Praeterea Etrusci terrae divitias commerciis augebant. Inter oppida Etruriae eminebant Fesulae, Pisae, Volaterrae, Perusia, Clusium, Tarquinii, Veii, sed Etrusci etiam trans Appenninium et trans Padum colonias ducebant.

Traduzione:

Prima dei Romani abitavano l'Italia Galli, Veneti, Umbri, ma fondamentale è la gloria degli Etruschi. Gli Etruschi occupavano le terre fra l'Appennino e le coste tirrene: questa terra è fertile e produce un'abbondanza di frumento, olio, vino; invece Elba ha una miniera di gerro. Inoltre le terre degli Etruschi sviluppano la ricchezza del commercio. Fra le città dell'Etruria spiccavano Fesula, Pisa, Voterra, Perugia, Chiusi, Tarquinia, Veio, ma gli Etruschi fondavano anche colonie oltre l'Appennino e oltre il Po.

3* Declinazione:
Herodotus, clarus Graecus scriptor, multa de vita moribusque antiquorum Aegyptiorum tradit. Aegyptiorum dei longe diversi a Graecorum Romanorumque deis erant: nam plerumque faciem animalium habebant: praesertim deus Crocodilus ac deus Serpens colebantur sed etiam deo Soli deaeque Lunae summi honores tribuebantur. Apud Aegyptios mulieres agros colebant et mercaturam quoque exercebant, viri autem scientiis litterisque studebant. Herodotus Aegyptios aliorum popularum praeceptores appellat, quia sacerdotes, homines magnae doctrinae, fundamenta multarum disciplinarum cognoscebant atque docebant. Quare a Graecia Asiaque multitudo philosophorum et scriptorum in Aegyptum perveniebant.Aegyptiorum reges <Pharaones> appellabantur atque dei putabantur. Pyramides, quae etiam nunc inter alia Aegyptiorum monumenta eminent, splendida Pharaonum sepulcra erant.

Traduzione:
Erodoto,famoso scrittore greco,(da)molte notizie sulla vita e gli usi degli antichi egizi,gli dei erano molto diversi dagli dei dei greci e dei romani:e infatti avevano la faccia di animali:erano adorati soprattutto il dio Ccodrillo e il dio Serpente ma sommi onori erano tributati anche al dio della Luna piena.Presso gli egizi le donne coltivavano i campi ed esercitavano anche il commercio,mentre gli uomini si dedicavano alle scienze e alle lettere.Erodoto proclama gli Egizi maestri degli altri popoli,poichè i sacerdoti,uomini di grande cultura,conoscevano e insegnavano le basi di molte discipline.Per questo una moltitudine di filosofi e scrittori dalla Grecia e dall'Asia andava in Egitto.I re dei egizi erano chiamati Faraoni ed erano considerati dei.Le Piramidi,che spiccano ancora adesso fra gli altri monumenti degli egizi.erano splendidi sepolcri dei Faraoni.

Spero di esserti stato d'aiuto :hi

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email