• Greco
  • versione tucidide

    closed post
rob.erta
rob.erta - Erectus - 50 Punti
Salva
x favore mi potete dare la traduzione della versione di tucidide "le condizioni della pace di nicia".....grazie mille :D

Aggiunto 45 minuti più tardi:

la versione di tucidide "le condizioni della pace di nicia sta sul libro ellenion a pag.65 inizia Παρακαλεσαντες τουσ εαυτων e finisce con μηχανη μηδεμια

Aggiunto 1 giorni più tardi:

grazie mille :D
silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Salva

παρακαλέσαντες τοὺς ἑαυτῶν ξυμμάχους οἱ Λακεδαιμόνιοι, καὶ ψηφισαμένων πλὴν
Βοιωτῶν καὶ Κορινθίων καὶ ᾿Ηλείων καὶ Μεγαρέων τῶν ἄλλων ὥστε καταλύεσθαι, ποιοῦνται τὴν ξύμβασιν καὶ ἐσπείσαντο πρὸς τοὺς ᾿Αθηναίους καὶ ὤμοσαν, ἐκεῖνοί τε πρὸς τοὺς Λακεδαιμονίους,
τάδε. «Σπονδὰς ἐποιήσαντο ᾿Αθηναῖοι καὶ Λακεδαιμόνιοι καὶ οἱ ξύμμαχοι κατὰ τάδε, καὶ ὤμοσαν κατὰ πόλεις. Περὶ μὲν τῶν ἱερῶν τῶν κοινῶν, θύειν καὶ ἰέναι καὶ μαντεύεσθαι καὶ θεωρεῖν κατὰ τὰ πάτρια τὸν βουλόμενον καὶ κατὰ γῆν καὶ κατὰ θάλασσαν ἀδεῶς. Τὸ δ' ἱερὸν καὶ τὸν νεὼν τὸν ἐν Δελφοῖς τοῦ ᾿Απόλλωνος καὶ Δελφοὺς αὐτονόμους εἶναι καὶ αὐτοτελεῖς καὶ αὐτοδίκους καὶ αὑτῶν καὶ τῆς γῆς τῆς
ἑαυτῶν κατὰ τὰ πάτρια. Ἔτη δὲ εἶναι τὰς σπονδὰς πεντήκοντα ᾿Αθηναίοις καὶ τοῖς ξυμμάχοις τοῖς ᾿Αθηναίων καὶ Λακεδαιμονίοις καὶ τοῖς ξυμμάχοις τοῖς Λακεδαιμονίων ἀδόλους καὶ ἀβλαβεῖς καὶ κατὰ γῆν καὶ κατὰ θάλασσαν. Ὅπλα δὲ μὴ ἐξέστω ἐπιφέρειν ἐπὶ πημονῇ μήτε Λακεδαιμονίους καὶ τοὺς ξυμμάχους ἐπ' ᾿Αθηναίους καὶ τοὺς ξυμμάχους μήτε ᾿Αθηναίους καὶ τοὺς ξυμμάχους ἐπὶ Λακεδαιμονίους καὶ τοὺς ξυμμάχους, μήτε τέχνῃ μήτε μηχανῇ μηδεμιᾷ».

Convocati i loro alleati e avendo tutti decretato tranne i Beoti, i Corinzi, gli Elei e i Megaresi e gli altri che si cessassero le ostilità, gli Spartani conclusero il trattato, strinsero l'accordo con gli Ateniesi e giurarono, e quelli con gli Spartani, le seguenti condizioni: «Gli Ateneiesi e gli Spartani e gli alleati hanno stipulato la tregua alle seguenti condizioni, e hanno giurato città per città. Per quanto concerne i templi comuni, (hanno convenuto) che chi lo vuole sacrifichi, ci vada, consulti l'oracolo e assista alle feste secondo le leggi patrie sia per terra che per mare in sicurezza. Il santuario e il tempio di Apollo a Delfi e i Delfi siano autonomi, autosufficienti e aventi propria giurisdizione sia per loro che per la loro terra secondo le usanze patrie. Che la tregua sia senza inganno e senza danno per cinquant'anni tra gli Ateniesi e gli alleati degli Ateniesi e tra gli Spartani e i loro alleati sia per terra che per mare. Non sia lecito portare le armi con intento ostile nè agli Spartani e gli alleati contro gli Ateniesi e i loro alleati nè agli Ateniesi e gli alleati contro gli Spartani e i loro alleati, in nessun modo e con nessun mezzo».

ciao rob.erta :hi

noex
noex - Sapiens - 788 Punti
Salva
ciao dovresti prima scrivere le parole della versione se vuoi la traduzione..
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email