robertapariti98
robertapariti98 - Eliminato - 96 Punti
Salva
versione
Tony83
Tony83 - Mito - 30579 Punti
Salva
"Un tale, dopo aver catturato un gracchio e avendo legato la sua zampa ad un filo, lo regalò ai suoi figli. Ma poiché quello non sopportava la vita insieme agli uomini, come per un po' ebbe libertà d'agire, dopo essere fuggito, giunse al suo nido. Ma poiché la catena si legò attorno ai rami, non riuscendo a volare via, quando stava per morire, disse tra sé: "Ahimè, misero, che non avendo sopportato la schiavitù con gli uomini, inaspettatamente ho privato me stesso anche della salvezza (lett. "mi trovo ad aver privato me stesso anche della salvezza";). Questa favola potrebbe riferirsi a quegli uomini che, volendo liberare se stessi da pericoli moderati, inaspettatamente cadono (lett. "si trovano a cadere) in pericoli più grandi."

;)

NB. Osserva la costruzione dell'Aoristo II "ελαθον" che in combinazione con un participio è opportuno tradurre con l'avverbio "inaspettatamente" o locuzione "senza accorgersene" mentre il participio viene reso nello stesso tempo, modo, e persona di "ελαθον"
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email