dadabefr
dadabefr - Ominide - 8 Punti
Rispondi Cita Salva
poesia lirica per latino
Jessica93
Jessica93 - Genius - 3813 Punti
Rispondi Cita Salva

Su Wikipedia ho trovato questo, spero possa esserti di aiuto!

I poeti romani prendono spunto dai lirici greci e dagli alessandrini però le strutture e i temi sono differenti, come si può constatare in Catullo, Orazio, Properzio e Ovidio. L'opera di Catullo è composta da carmi diversi l'uno dall'altro e basata su una molteplicità di ritmi metrici e di contenuti che spaziano dall'epopea amorosa a quella mitologica. L'opera di Orazio si sviluppa in due dimensioni: da un lato le Satire e le Epistole, componimenti in esametri di ispirazione moralizzante, dall'altro le Odi, canti lirici dedicati alla virtù romana e all'amore. Ma è proprio analizzando la poesia di Orazio che si constata la differenza tra il mondo greco e quello romano. Mentre per i greci la lirica, caratteristica di un periodo pieno di fermento, va oltre le definizioni fissate dalla scuola, in campo latino essa diventa una vera e propria categoria tanto da essere preceduta, come in Publio Papinio Stazio, da una prefazione in prosa. Properzio compose quattro libri di Elegie narranti amori contrastati e impossibili. Ovidio scrisse Elegie e libri dedicati alla pratica dell'amore, oltre ad Epopee cosmogoniche.

giu92d
giu92d - Genius - 7167 Punti
Rispondi Cita Salva
benvenuta su Skuola

http://www.inftube.com/letteratura/La-poesia-latina-poesia-lirica45291.php

:hi
marko32
marko32 - Ominide - 2 Punti
Rispondi Cita Salva
Inserire qui il testo del link...
"dedicati alla pratica dell'amore, oltre ad Epopee cosmogoniche"
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email