Mario87k
Mario87k - Eliminato - 2 Punti
Salva
Frasi Greco per interrogazione. Aiutooo libro ellenisti
Tony83
Tony83 - Mito - 30579 Punti
Salva
1 - Sul far del giorno gli strateghi e i comandanti di schiere dei Greci decisero di avanzare
2 - Agesilao onorava a tal punto le divinità che anche i nemici ritenevano i suoi giuramenti e i suoi patti più fidati della loro amicizia.
3 - Lisandro ammirava Ciro in quanto nel suo giardino gli alberi erano belli, e le file degli alberi dritte.
4 - Talvolta, temevo gli accordi più che ora la guerra.
5 - Era l'inizio dell'autunno, e molti ormai erano malati, tutti, poi, erano scoraggiati.
6 - Non c'era da meravigliarsi se Silla aveva il comando, quando Glauchi e Saturnini cacciarono i Metelli dalla città.
7 - Nessuno combatteva, ma (tutti) perirono senza colpo ferire.
8 - Gli Ateniesi stimavano molto la virtù più che temere il pericolo per loro stessi e ritenevano opportuno combattere per i più deboli con giustizia più che cedere ai più forti.
9 - I Caldei affermavano di essere liberi e valorosi: avevano come armi ampi scudi e lance.
10 - Agesilao non biasimava coloro che venivano ingannati da amici, ma condannava assolutamente quelli (che venivano ingannati) da nemici, e riteneva saggio ingannare coloro che non erano fedeli, mentre (riteneva) sciocco (ingannare) i fedeli.
11 - I Corciresi innalzarono un trofeo e consegnarono ai nemici i defunti in seguito ad accordi.
12 - Ciro fece erigere molte torri affinché vi fossero numerosi presidi.
13 - Inviando degli ambasciatori Pausania ordinò di muovere verso quelli nel Pireo: ma poiché non obbedivano, mosse contro di loro.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email