• Greco
  • correzione frasi latino..

AnGy93
AnGy93 - Sapiens - 759 Punti
Rispondi Cita Salva

ciao.. mi servirebbe la correzione di queste frasi dall'italiano sull'accusativo:

1-il clima temperato e l'aria salubre della campania sono tali da giovare al corpo e allo spirito
caelum temperatus et aer salubris Campaniae sunt (tali da) iuvare corpum et spiritum

2-si narra che i soldati prigionieri furtivamente sfuggirono di notte ai nemici e ritornarono in città
narratus milites captivi furtim fugiti esse nocte hostes et rediti esse ad urbem

3-si dice che la des Giunone tormentò con la sua ira Enea e i troiani per vendicarsi dell'offesa di paride
dicitur dea Iuno torsit cum sua ira Aeneam e Troianos ut ulciscultus esset iniuriam paridis

4- gli uomini troppo sfrontati non si vergognano di niente
homines impudentissimos nonn pudet nullius

5-mi pento di averti sempre considerato un amico leale
me paenitet putavisse te semper amicum sincerum

6-non volevo che i miei figli sia annoiassero della vita cge trascorrevano in campagna
nolebo meos filios taedat vitae (che trascorrevano) in campo

7-prova compassione per gli ammalati e per gli sventurati, ma non per i dosonesti e per coloro che hanno tradito la patria!

8- il comandante dopo la battaglia provò compassione per i nemici uccisi, ma non si vergognò di aver combattuto strenuamente per difendere la città
ducem post pugna miseret hostium necati, sed non puduit pugnavisse strenue ut defendat urbem

9- essi non dovranno ami pentirsi delle parole che hanno detto
eos non paenitendos erum verbum...

10- molti si vergognano della loro povertà; non della povertà bisogna vergognarsi, ma della disonestà

11- lucrezia provò tanto rincrescimento e si vergognò a tal punto per l'offesa ricevuta che si uccise davanti agli occhi del marito.

12-i magistrati non volevano che gli alleati si pentissero della loro fedeltà verso Roma


grazie mille!

silmagister
silmagister - Genius - 25278 Punti
Rispondi Cita Salva

1-il clima temperato e l'aria salubre della campania sono tali da giovare al corpo e allo spirito
caelum temperatum et aer salubre Campaniae ea sunt ut iuvent corpum et spiritum
( tali da giovare è una consecutiva )

2-si narra che i soldati prigionieri furtivamente sfuggirono di notte ai nemici e ritornarono in città
narrantur ( è costr. personale dei "verba narrandi" ) milites captivi furtim fugisse noctu hostes et redisse ad urbem

3-si dice che la des Giunone tormentò con la sua ira Enea e i troiani per vendicarsi dell'offesa di paride
dicitur dea Iuno cruciavisse sua ira Aeneam et Troianos ut ulcisceretur iniuriam Paridis

4- gli uomini troppo sfrontati non si vergognano di niente
homines impudentissimos non pudet nullius rei

5-mi pento di averti sempre considerato un amico leale
me paenitet putavisse te semper amicum sincerum

6-non volevo che i miei figli sia annoiassero della vita cge trascorrevano in campagna
nolebam meos filios taederet ( dipende da tempo storico ) vitae, quam ruri agebant

7-prova compassione per gli ammalati e per gli sventurati, ma non per i dosonesti e per coloro che hanno tradito la patria!
te misereat aegrotorum et miserorum, sed non improborum et eorum qui patriam prodiderunt

8- il comandante dopo la battaglia provò compassione per i nemici uccisi, ma non si vergognò di aver combattuto strenuamente per difendere la città
ducem post pugnam miseruit hostium necatorum, sed non puduit pugnavisse strenue ut defenderet ( dipende da tempo storico ) urbem

9- essi non dovranno ami pentirsi delle parole che hanno detto
numquam iis paenitendum erit verborum, quae dixerunt

10- molti si vergognano della loro povertà; non della povertà bisogna vergognarsi, ma della disonestà
multos pudet suae paupertatis ; non paupertatis pudendum est, sed turpitudinis

11- lucrezia provò tanto rincrescimento e si vergognò a tal punto per l'offesa ricevuta che si uccise davanti agli occhi del marito.
Lucretiam tantum piguit adeoque puduit iniuriae acceptae ut ante viri oculos se necaverit.

12-i magistrati non volevano che gli alleati si pentissero della loro fedeltà verso Roma
magistratus nolebant socios paeniteret suae fidei erga Romam

ciao AnGy :hi

AnGy93
AnGy93 - Sapiens - 759 Punti
Rispondi Cita Salva
ok..grazie mille!
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Gioinuso

Gioinuso Geek 159 Punti

VIP
Registrati via email