• Greco
  • 2 versioni sulla 3a declinazione e varie

    closed post best answer
TrottolinaAmorosa
TrottolinaAmorosa - Erectus - 81 Punti
Salva
Grazie per l'aiuto :)
Tony83
Tony83 - Mito - 30579 Punti
Salva

I galli in combattimento
Nei viaggi e nelle battaglie adoperano carri tirati da due cavalli, trasportano auriga e combattente. Quando nelle guerre incontrano i nemici che cavalcano contro di loro scagliano giavellotti contro i nemici, e scendono dal carro e intraprendono battaglia con la spada. Alcuni di loro disprezzano la morte, privi delle armi scendono nel pericolo. Conducono con sé anche (uomini) liberi come aiutanti, scegliendoli tra i poveri, dei quali si servono in battaglia come aurighi e portatori di scudi. Agli uomini è abitudine (sono soliti) e avanzare e sfidare in duello i nemici, scuotendo le armi e spaventando gli avversari.

Aggiunto 13 minuti più tardi:

La cammella e Zeus
Una cammella, avendo visto un toro che andava superbo per le sue corna, lo invidiava e desiderava avere delle corna. Perciò, giunse da Zeus e lo pregò di assegnarle delle corna. E Zeus, adirato poiché non le erano sufficienti la grandezza e la robustezza del corpo, ma desiderava altre cose, non solo non le assegnò delle corna, ma la privò anche di una parte delle orecchie. Così molti invidiando per cupidigia gli altri inaspettatamente vengono privati anche delle loro cose.

NB - costruzione del verbo λαντανω + participio = verbo principale si traduce con un avverbio ("inaspettatamente";) invece il participio si rende con il tempo, il modo e la persona del verbo principale (in questo caso λαντανω

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email