unimagazine.it-votailprof
unimagazine.it-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva

''Comunicazione Istituzionale: la formazione dei manager della lobby'' è il corso giunto alla XX edizione e dedicato a chi aspira a curare in maniera professionale le relazioni istituzionali.
I cambiamenti istituzionali che hanno attraversato l’Italia negli ultimi 15 anni hanno ridisegnato poteri e funzioni delle Istituzioni operanti: dalla Riforma del titolo V al Federalismo fiscale, infatti, le Regioni, le Provincie e i Comuni stanno diventando sempre di più gli attori principali in sede decisionale. Governatori, assessori e sindaci avranno sempre un maggiore potere di indirizzo e di regolamentazione in settori strategici quali istruzione, sanità, energia, ambiente, infrastrutture.
Questi cambiamenti si ripercuotono anche sul modo di relazionarsi che le aziende, le associazioni di categoria, le non profit hanno sia con le istituzioni italiane che europee. E’ per questo motivo che il mercato del lavoro cerca professionisti in grado di far comunicare con successo pubblico e privato: è questa la professione del lobbista, comunicatore ed esperto delle relazioni istituzionali, capace di connettere in modo trasparente ed efficace gli obiettivi del committente che rappresenta.
Running opera nel settore della formazione dei lobbisti da ormai 10 anni grazie alla collaborazione instauratasi con Reti, la principale società di lobby presente in Italia. L'esperienza nel settore fornisce strumenti di lavoro indispensabili per chi vuole diventare un lobbista, quali la scrittura di leggi, emendamenti, analisi e studio della legge finanziaria e, attraverso il monitoraggio continuo dei provvedimenti comunitari e nazionali, la mappatura dei decisori e l’elaborazione di un position paper.
Nelle 60 ore complessive, il corso permette di cimentarsi in una vera e propria esperienza di lobby che culmina con delle esercitazioni sul come costruire progetti di Public Affairs. Inoltre verranno analizzati i nuovi strumenti del web quali utili strumenti per creare consenso.
Il corso di specializzazione si aprirà il prossimo 25 ottobre.
Quanti sono i politici che si affidano ad assistenti parlamentari per l’organizzazione della propria campagna elettorale, della propria agenda, per poter essere presenti sui giornali e sulle nuove piattaforme del web come social network e new media? E quanti sono tra essi quelli che realmente si affidano a persone che hanno nel loro background tutte queste competenze?
Il corso in “Consigliere del Gruppo Parlamentare”, giunto alla sua sedicesima edizione, si propone di rispondere proprio a queste domande.
Infatti il master di alta specializzazione, di 60 ore complessive, si propone di fornire ai partecipanti sia conoscenze giuridiche utili per supportare il parlamentare nella sua attività istituzionale ma anche nozioni nell’ambito dell’organizzazione e della comunicazione politica: dalla stesura di un emendamento, alla redazione di un comunicato stampa, dalla gestione dell’agenda alla realizzazione e organizzazione di una campagna elettorale, dal ghostwriting a facebook, tutti strumenti utili ed indispensabili che permetteranno di svolgere al meglio la professione del consigliere parlamentare sia per il singolo deputato che per il gruppo parlamentare, grazie anche al supporto di 11 esercitazioni, workshop e simulazioni di campagne elettorali.
Il corso per consigliere parlamentare inizierà il 2 ottobre.
L’evoluzione del web 2.0 e la sempre maggiore diffusione del fenomeno dei social network, dei blog e dei social media stanno completamente ridisegnando il modo di fare comunicazione nella politica, nelle istituzioni e nelle imprese. E’ per questo motivo che sempre più politici ed aziende decidono di affidarsi alla nuova figura dell’esperto in New Politics e New Media: il professionista dei social network e dell’user generate content che sa comunicare utilizzando le nuove piattaforme e gli strumenti che il web fornisce.
E’ in considerazione di tali aspetti che Running organizza la seconda edizione del corso “New politics, New media. Creare consenso per la politica, le istituzioni, le imprese”.
Il corso inizierà il prossimo 5 novembre e ha l’obiettivo di fornire una vera e propria “scatola degli attrezzi” composta dagli strumenti utili a progettare, gestire e verificare le attività di comunicazione politica, istituzionale e di marketing profit e no profit attraverso un approccio multidisciplinare e una sistematica attività di laboratorio ed esperienziale.
Il master – che nella precedente edizione ha potuto contare, tra gli altri, sugli interventi di Massimo Micucci, Presidente Reti Spa, Alex Giordano, strategic planner Ninja Lab e docente di Marketing 2.0 presso la facoltà di Economia della Libera Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, Juan Carlos De Martin, Co – Director Nexa Center for Internet & Society Politecnico di Torino, Responsabile Italia Creative Commons, Stefania Ercolani, Direttore dell'ufficio multimedialità della SIAE, Monica Fabris, Presidente GPF® S.p.a, Paolo Mancini, Amministratore Conn.NEXT, esperto di new media and web technology, Patrizia Martello, Responsabile delle divisione di Trendwatching Internazionale GPF® S.p.a, Roberta Milano, Docente di Web Marketing presso l’Università degli Studi di Genova e Francesca Quaratino, Amministratore Delegato Manafactory S.r.l – è a numero chiuso e si rivolge a professionisti della comunicazione e delle relazioni istituzionali, della politica, del marketing e a laureati che vogliono specializzarsi ampliando ed approfondendo le proprie competenze professionali.
Il programma è di complessive 42 ore di formazione, tra lezioni frontali e laboratori, ogni modulo formativo è composto da una parte di approfondimento ed una di laboratorio.
Le lezioni si svolgeranno il venerdì dalle ore 17:00 alle ore 20:00 ed il sabato dalle ore 10:00 alle ore 13:00.
I tre corsi si svolgeranno a Roma presso la prestigiosa sede di Palazzo Grazioli e potranno contare vantare sulla presenza di importanti esperti del mondo istituzionale, della comunicazione, della politica, dell’economia, intervenuti in qualità di docenti.
Quanto costano? 2.000,00 € + IVA ciascuno, ma sono previste delle borse di studio sino ad un raggiungimento massimo del 50% della quota di partecipazione per coloro che saranno ritenuti più meritevoli da una apposita commissione che valuterà i curricula dei partecipanti e i risultati della prova di selezione.
Per i più meritevoli Running promuove stage compatibilmente con la disponibilità delle strutture ospitanti e subordinatamente al superamento del processo di selezione presso le strutture stesse.


Leggi il resto della news.
http://www.votailprof.it/Unimagazine/nazionale/master-borse/Tre-nuovi-maser-da-Running-lobby-parlamento-politica-207072

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
"Chi se ne frega della scuola": la presentazione del libro di Skuola.net

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Blue Angel

Blue Angel Blogger 13141 Punti

VIP
Registrati via email