unimagazine.it-votailprof
unimagazine.it-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva

La diffusione dell'informazione e della cultura si sta spostando in misura imponente su internet ponendo questioni inedite di produzione dei contenuti digitali, di modalità della loro distribuzione, di specificità della fruizione: dai quotidiani ai periodici, dal blog all'editoria scolastica il mondo della formazione e dell'informazione richiede nuove competenze umanistiche ma anche informatiche.

"Solo per dare un riferimento- spiega Francesco Stella, docente di Informatica del testo all'Università di Siena -il termine del 2011, entro il quale la legge impone il passaggio al formato digitale di tutti i libri scolastici, sta provocando una vera e propria rivoluzione nell'editoria e nella scuola, con un cambiamento radicale che coinvolgerà anche i metodi e gli strumenti della didattica". Da alcuni anni, inoltre, centinaia di progetti di digitalizzazione sono stati attivati nelle biblioteche, negli archivi e italiani e soprattutto esteri per convertire manoscritti antichi, libri moderni e documenti storici in formato elettronico e per costruire sistemi che ne consentano la consultazione online.

Ecco che la facoltà di Ingegneria e quella di Lettere e filosofia di Arezzo dell'Università di Siena hanno organizzato un master innovativo che formerà o aggiornerà anche in Italia professionisti specializzati in digitalizzazione del patrimonio manoscritto, librario e archivistico, e in editoria digitale. Il master di primo livello in "Informatica del testo-edizione elettronica" è realizzato in collaborazione con docenti di molte università italiane, enti pubblici e aziende editoriali, e centri di ricerca esteri con i quali la sede aretina dell'Ateneo senese vanta una consolidata collaborazione, come l'Ecole Nationale des Chartes di Parigi e il Centre for Computing in the Humanities del King's College di Londra, con la divisione digitale della Fondazione Franceschini, e con centri di ricerca di Ateneo come il Cislab di Arezzo, mentre fra le aziende partner ci sono Giunti-Labs, Licosa, Fondazione Sistema Toscana, Firenze TInnova, Byte srl. e le case editrici Le Lettere, Pacini, Giunti, Casalini, Le Monnier, Bruno, oltre a prestigiosi istituti di conservazione come la Biblioteca Nazionale di Firenze, gli Archivi di Stato di Firenze e di Prato, le Biblioteche di Arezzo e di Empoli. Le lezioni si terranno ad Arezzo.

Singoli moduli del master, coordinato dal filologo Francesco Stella e dall'ingegnere Monica Bianchini, sono frequentabili anche come corsi di aggiornamento professionale per operatori delle case editrici, per archivisti e bibliotecari. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata all'Università di Siena entro il 13 gennaio 2010.


Leggi il resto della news.
http://www.votailprof.it/Unimagazine/nazionale/master-borse/Master-in-Informatica-del-testo-edizione-elettronica-158419

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

stephskuola

stephskuola Geek 1 Punti

VIP
Registrati via email