• Off-Topic
  • Meglio lingue per interpretariato o lingue per l'azienda ?

paoletti.edoardo
paoletti.edoardo - Ominide - 2 Punti
Rispondi Cita Salva
Ciao a tutti, sono uno studente di 24 anni che sta per iniziare il corso di laurea magistrale in lingue. Ho fatto la triennale a roma tre con inglese e cinese come lingue di competenza. Al momento sono ancora indeciso se scegliere un corso che mi dia, oltre la preparazione linguistica, anche delle conoscenze economiche per lavorare in azienda (Università Carlo Bo di Urbino), o se scegliere un'università privata che mi permetta di esercitare la professione di interprete (Unint, Roma). Non so se l'interpretariato sia ritenuta o meno una buona professione, avendo io stesso avuto pochi contatti con interpreti professionisti. Dall'altra parte, so ancora di meno del lavoro in azienda e delle professioni di "junior export manager" . Qualcuno ha avuto esperienza in uno di questi due settori ?
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
"Chi se ne frega della scuola": la presentazione del libro di Skuola.net

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email