onda_blu
onda_blu - Habilis - 199 Punti
Rispondi Cita Salva

non so come scegliere l'università,ne so bene come funzioni...qualcuno potrebbe spiegarmelo?
che differenza sostanziale c'è tra privata e pubblica?

SirRa
SirRa - Habilis - 241 Punti
Rispondi Cita Salva

In sintesi:
Le università in Italia sono enti che si occupano dell'istruzione di livello superiore nonché di promuovere la ricerca, il progresso delle scienze.
Da un punto di vista studentesco l'università possiede diversi corsi che fanno a capo a una o più facoltà all'interno dell'ateneo. L'ateneo è organizzato in campus con diversi servizi. Ci sono corsi di laurea il cui accesso è vincolato da test nazionali (es.medicina), test che decide ogni ateneo(numero chiuso),oppure ad accesso libero. Un corso di laurea può essere a ciclo unico oppure diviso in laurea triennale e laurea magistrale. Durante la frequenza di un corso vengono date tutte le informazioni al riguardo. Per il conseguimento della laurea è richiesto l'accumulo dei CFU (crediti formativi) che sono assegnati in numero ad ogni esame. In base al voto, se si supera un esame vengono accumulati un tot di CFU che segnalano il superamento dell'esame. Il conseguimento di tutti gli esami richiesti dal corso (tramutati in CFU), porta alla laurea. Gli esami, di solito, sono distribuiti durante delle sessioni in cui il periodo di lezione si sospende. Ci sono più sessioni durante l'anno. L'organizzazione del lavoro è più individuale . Ti coniglio di consultare il sito delle università da te interessate e a scaricarti il bando dei corso di laurea che ti interessano. Lì troverai tutte le info.

Infine:
Le università possono essere enti pubblici o di diritto privato: le pubbliche fanno parte della pubblica amministrazione italiana (gestione statale), le private sono gestite da privati.
E' difficile definire la differenza sostanziale tra le due. Ci sono tanti punti da analizzare e può capitare di trovare differenze in due università (una pubblica e una privata) che sono diverse da altre due. La cosa che salta subito all'occhio è il costo della retta. In una scuola privata le rette sono più alte perchè c'è un organizzazione diversa, puntano ad avere strutture migliori e vantare professori più qualificati. Conseguenza di ciò è, di solito, che ci sono meno studenti rispetto una pubblica. Si dice che i laureati nelle privati hanno più possibilità lavorative, ma non ho fonti statistiche certe per confermare ciò.

In conclusione posso dire che tutto dipende dalle università, dai corsi e dal loro prestigio che è al di là del fatto che siano private o statali. Il prestigio determina la qualità dell'istruzione e della struttura... .

onda_blu
onda_blu - Habilis - 199 Punti
Rispondi Cita Salva

Grazie per la risposta...
un altro dubbio riguarda gli esami...
Ogni esame orale (prima della laura in se) si fa davanti al solo professore della materia o davanti ad una commissione di tot insegnanti?

SirRa
SirRa - Habilis - 241 Punti
Rispondi Cita Salva

Prego.

Riguardo gli esami ordinari, io ho sempre fatto le prove orali davanti al professore della materia. Nessuna commissione. Al massimo, a volte, poteva essere presente anche l'esercitatore.

onda_blu
onda_blu - Habilis - 199 Punti
Rispondi Cita Salva

Grazie mille, molto gentile!
Ho fatto queste domande perché generalmente sono una persona abbastanta ansiosa per quanto riguarda verifiche e interrogazioni

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email