era.1-votailprof
era.1-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
RadioManifestazione

La Resistenza alla dittatura linguistica inglese. Come organizzare la lotta di liberazione linguistica?
Per il diritto a lavorare, studiare, recitare, cantare... in italiano in Italia e per la libertà d'apprendimento delle lingue straniere.

25 aprile 2010, ore 19,30-21,
in diretta su Radio Radicale e in audiovideo su www.radioradicale.it

Alla radioManifestazione condotta da Giorgio Pagano intervengono: Massimo Arcangeli, Eugenio Bennato, Guido Ceronetti, Arnaldo Colasanti, Laura Curino, Armano Gnisci, Marco Martinelli del Teatro delle Albe, Michele Mirabella, Mauro Monni, Ulderico Pesce, Augusto Rollandin, Maurizio Scaparro, Filippo Soldi, Corrado Veneziano, Laurent Viérin, Iva Zanicchi per l'ANPI Giulio Alfano e Giuseppe Scherpiani.
Nel corso della radioManifestazione sarà conferita la Medaglia d'argento alla Resistenza linguistica ad Arnaldo Gnisci, Docente universitario di Letterature comparate.

Il monopolio nei mercati, in politica si chiama dittatura. Già nel 2005 Bernard Cassen si chiedeva in un articolo: Come sfuggire alla dittatura della lingua inglese?
Oggi a distanza di soli 5 anni possiamo dire che la dittatura della lingua inglese, proprio in Italia, sta mettendo radici sempre più profonde ed emarginando sempre più larghi strati della popolazione.
Oggi in Italia l’inglese, è divenuta – grazie ai poderosi investimenti commerciali fatti dagli angloamericani e a collaborazionisti nostrani deficienti di sensibilità popolare e capacità innovativa – il mezzo con cui Paesi e potenze straniere stanno definitivamente occupando la nazione conquistando i territori della mente di vasti gruppi dirigenti e non del Paese.
Oggi il popolo italiano in Europa viene espropriato della parola, peggio, della stessa lingua nella quale pensa. L’inglese è la lingua sempre più protagonista della morte delle lingue del mondo.
Durante il Fascismo per lavorare il PNF imponeva la Tessera annuale che costava 8 lire, e un giuramento di 2 righe che si leggevano in 30 secondi.
Oggi per lavorare ci ricattano con l’inglese, una lingua straniera che ci toglie 5 anni della nostra esistenza per apprenderla e costa a ciascun eurocittadino non inglese 900 Euro l’anno. I coloni americani iniziarono la guerra d’Indipendenza contro il Regno Unito per molto meno.
Con questa radioManifestazione vogliamo chiederci, in una data ch’è anche il 23esimo anno di vita di questa associazione (l’ERA è nata giusto il 25 aprile del 1987) e a 9 mesi dal centocinquantenario dell’Unità d’Italia, come batterci contro la dittatura linguistica inglese e quali forme di Resistenza opporvi.

maggiori informazioni al seguente indirizzo:
http://www.democrazialinguistica.it/nova/radio/la-resistenza-alla-dittatura-linguistica-inglese/
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email