• Fisica
  • risolvere questo problema di termodinamica

    closed post
sasytherev
sasytherev - Ominide - 8 Punti
Salva
risolvere qesto problema di termodinamica:

Una mole di gas monoatomico occupa un volume di 2 litri alla pressione di 2 atm. Effettua la seguente serie di trasformazioni quasi statiche :
un'espansione a pressione costante che ne raddoppia il volume.
un raffreddamento a volume costante che lo riporta alla temperatura iniziale.
una compressione isoterma che lo riporta al volume iniziale.
Determinare il calore assorbito e il lavoro compiuto dal gas.

Grazie
TeM
TeM - Eliminato - 23454 Punti
Salva
Ciao sasytherev, ben iscritto!!

Dove starebbe il problema? Trattandosi di trasformazioni quasi-statiche si intende che sono reversibili e quindi le "formulette" da usare sono quelle "classiche", senza alcun accorgimento particolare. Se ci illustri il tuo ragionamento possiamo provare a discuterne assieme. ;)
sasytherev
sasytherev - Ominide - 8 Punti
Salva
Allora:

1 trasformazione isobara : P costamte , V raddoppia quindi
P=2 atm V= 2L -> 4L

Calcoliamo deltaT = (Tf-Ti) = (97-49)K°= 48K°

Ti = Pv/(nr) Ti = 2atm *2L / (1mol *0.0821 L * atm * mol^-1 * K^-1 = 49 K°
Tf = PV/(nr) Tf = 2atm *4L / (1mol *0.0821 L * atm * mol^-1 * K^-1 = 97 k°

calcoliamo il lavoro per questa trasformazione come richiesto dal testo : W= P*deltaV = 2atm*2L= 4Joule
il calore assorbito invece è Q=mc DeltaT, dove c è il calore specifico, che si calcola C=Q/(mDeltaT), e qui abbiamo problemi in quanto Q è già una nostra incognita e non riusciamo a calcolarla :/ ci è sfuggito qualcosa? per i lresto è fatto bene per la 1 trasformazione? ora posto i passaggi della 2 trasformazione


2 trasformazione

Aggiunto 54 minuti più tardi:

2 trasformazione è isocora = V = costante e la temperatura si raffredda fino a tornare a quella iniziale Tf-> Ti

Sappiamo che nelle trasformazioni isocore, il lavoro è sempre 0

W=0

Anche qui non riusciamo a calcolare il calore specifico, magari se ci dici i passaggi capiamo meglio.
ciampax
ciampax - Tutor - 29255 Punti
Salva
Quando si svolgono questi esercizi, è bene fornirsi di una tabellina per verificare come cambiano i valori durante la trasformazione. Abbiamo al seguente situazione:

[math]\begin{array}{cccc}
1 &T_1 & V_1=2\ l & P_1=2\ atm\\ \hline 2& T_2 & V_2=2V_1 & P_2=P_1\\ \hline 3 &T_1 & V_3=V_2 & P_3\\ \hline 4 & T_1 & V_1 & P_4\\ \hline
\end{array}[/math]


Passando da una riga all'altra, nell'ordine, si possono usare le seguenti leggi:

1-->2)
[math]V_1/T_1=V_2/T_2\ \Rightarrow\ T_2=\frac{V_2 T_1}{V_1}=2T_1[/math]


2-->3)
[math]P_1/T_2=P_3/T_1\ \Rightarrow\ P_3=\frac{P_1 T_1}{T_2}=\frac{1}{2} P_1[/math]


3-->4)
[math]P_3 V_2=P_4 V_1\ \Rightarrow\ P_4=\frac{P_3 V_2}{V_1}=P_1[/math]

(che era quanto ci aspettavamo, visto che gli altri due stati, nella fase 4, coincidono con quelli della fase 1). Inoltre per determinare la prima temperatura (unica incognita) possiamo scrivere

[math]T_1=\frac{P_1 V_1}{R}[/math]

in quanto il gas è 1-molare. A questo punto calcolare Q e L non dovrebbe essere difficile.
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email