• Fisica
  • Problema di Fisica Help!!!

    closed post best answer
superroxen95
superroxen95 - Erectus - 122 Punti
Salva

Si consideri una molla, con ke = 2000 N m−1, posta verticalmente come mostrato in fig. 3. Si supponga che sopra la molla sia poggiato (ma non attaccato) un oggetto di massa M = 100g. Si assuma che all’istante iniziale tale oggetto sia fermo, e la molla sia compressa di 20 cm rispetto alla sua posizione di equilibrio (punto ad altezza zero sull’asse verticale h, che si trova 1 m sopra il suolo).
1. Determinare l’energia meccanica posseduta dall’oggetto all’istante iniziale.
2. Specificare se, nel suo moto, l’energia meccanica dell’oggetto si conserva o no, spiegando la risposta.
3. Determinare la massima altezza raggiunta dall’oggetto nel suo moto.

Aggiunto 8 minuti più tardi:

Non riesco proprio a capire come fare questo esercizio, ho provato a vedere esercizi simili nel libro ma niente...
1) E-iniziale= Ug+Uk
2)all'inizio la molla compirà un lavoro positivo sull'oggetto, mentre all'istante finale la forza peso compirà un lavoro negativo, per cui secondo il principio della conservazione, l'energia meccanica di questo sistema si conserva.
3) E-finale= Ug, per cui posso eguagliarla E-iniziale...i risultati però non mi vengono...forse sbaglio il procedimento...mi potete aiutare?

mc2
mc2 - Genius - 14257 Punti
Salva

Il ragionamento per affermare che l'energia si conserva non ha senso.
Basta dire che non ci sono forze dissipative, ma solo forze conservative (potenziale, elastica).

Invece il ragionamento per il calcolo dell'altezza e` corretto, ma come scrivi le energie potenziali? Prova a mettere qui le tue formule e ti aiuteremo.

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email