• Fisica
  • Problema di fisica (99202)

    closed post
1ily
1ily - Ominide - 5 Punti
Salva
Un'auto percorre un rettilineo di autostrada di lunghezza totale L=1575 m compreso tra due postazioni Tutor. Il rettilineo puo essere suddiviso in tre tratti, di lunghezza rispettivamente l/2, 2l, l/2(dove l vale 525m). Nel primo tratto l'auto accelera partendo con velocità iniziale v0=36 km/h e accelerazione a=1 m/s^2; nel secondo tratto si muove con v raggiunta alla fine del primo tratto mantenendola costante, nell'ultimo tratto infine decellera con la stessa accelerazione(in modulo) a. Determinare la velocità raggiunta alla fine del primo tratto(velocità massima) e la velocità media nell'intero rettilineo. Se il limite di velocità è vl=80 km/h determinare se l'auto è da multare o no.
Ali Q
Ali Q - Mito - 23941 Punti
Salva
Ciao, Ily!
Ecco a te la soluzione, dunque...

TRATTO 1:
In questo primo tratto l'auto si muove di moto uniformemente accelerato.
La formula che permette di calcolare la velocità finale in questo tipo di moto è la seguente:
2as = vf^2 -vo^2
Da cui si ricava:
vf = radice di (2as + vo^2)

Lo spazio percorso è pari a:
s1 = L/2 = 525/2 = 262,5 m
La velocità iniziale è pari a:
vo = 36 Km/h = 36 x 1000/3600 m/s = 10 m/s

Quindi:
vf = radice di (2x1x262,5 + 10^2) = radice di (525 + 100) = radice di 625 = 25 m/s

TRATTO 2:
In questo tratto l'auto procede con un moto uniforme. La velocità si mantiene dunque costante, pari a 25 m/s.

TRATTO 3:
In questo terzo tratto l'auto si muove di moto uniformemente decelerato.
La formula che permette di calcolare la velocità finale in questo tipo di moto è la seguente:
2as = vf^2 -vo^2
Da cui si ricava:
vf = radice di (2as + vo^2)
Occorre però ricordare che in questo caso, trattandosi di una decelerazione, l'accelerazione avrà valore negativo.
a = -1 m/s^2

Lo spazio percorso è pari a:
s1 = L/2 = 525/2 = 262,5 m
La velocità iniziale è pari a: vo = 25 m/s, quella calcolata in precedenza.

Quindi:
vf = radice di (2as + vo^2) = radice di [2 x (-1) x 262,5 + 25^2] = radice di (-525 + 625) = radice di 100 = 10 m/s.

Come si vede, la condizione finale a cui si giunge è quella di partenza.

Calcoliamo ora la velocità media del tragitto.

TRATTO 1: L/2
La velocità passa da un valore di 10 m/s ad un valore di 25 m/s.
La velocità media di questo tratto è:
(25 + 10)/2 = 15/2 = 17,5 m/s

TRATTO 3: L/2
La velocità passa da un valore di 25 m/s ad un valore di 10 m/s.
La velocità media di questo tratto è anche in questo caso:
(25 +10)/2 = 35/2 = 17,5 m/s

TRATTO 2: 2L
La velocità è costante e pari a 25 m/s.

Ora, il tratto 2 è molto più lungo dei tratti 1 e 3. Dunque la velocità media di questo tratto, volendo fare una "media ponderata" avrà più "peso" di quella mantenuta negli altri due, proprio perchè è stata mantenuta per una lunghezza maggiore e dunque per più tempo.

Volendo fare un calcolo molto banale, possiamo considerare il secondo tratto suddiviso in altri quattro, ciascuno di lunghezza L/2. In ognuno di questi tratti la velocità media è 25 m/s.
Quindi si scrive:
Vm = 17,5 + (25 + 25 + 25 +25) + 17,5 / n° intervalli = 135/6 = 22,5 m/s

Su quella strada il limite di velocità è pari a 80 km/h.
All'arrivo alla stazione tutor la macchina ha una velocità di 10 m/s. Cioè...
10 m/s = 36 km/h
Dunque la sua velocità è inferiore al valore ammesso per legge.

Tuttavia durante il suo tragitto essa ha mantenuto una velocità media di 22,5 m/s. Che equivalgono a...

22,5 m/s = 22,5 x 3600/1000 = 81 km/h, valore superiore al limite.

Quindi, se l'auto viene individuata al momento in cui passa dal tutor, essa non risulta multabile. Se invece essa viene individuata e fermata nel corso del suo cammino lungo il rettilineo, sì.

Fine. Ciao!!!
Anthrax606
Anthrax606 - VIP - 25666 Punti
Salva
Ali una domandina: Ma tu quale Liceo hai frequentato o istituto tecnico/professionale?!?? :)
sei mooolto brava a risolvere i problemi di fisica!!
Ali Q
Ali Q - Mito - 23941 Punti
Salva
Ti ringrazio, Antharax, sei davvero gentile (anche se a dire il vero il forum non sarebbe il posto giusto per postare queste domande, lo sai... ;)).

In realtà, ho frequentato il liceo classico alle superiori.
Solo che poi all'università ho scelto Ingegneria (infatti sono un ingegnere civile) quindi....diciamo che ho avuto l'occasione di conoscere la matematica e la fisica davvero da vicino, ecco.
Ciao, un saluto! :hi
Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa

Lascia un messaggio ai conduttori Vai alla pagina TV

In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di settembre
Vincitori di settembre

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email