• Fisica
  • Domande semplici: Lorentz e Biot-Savart

    closed post best answer
tonytkd
tonytkd - Erectus - 58 Punti
Salva

Salve, in allegato una immagine presa dalle slide di un mio prof.
Due domande semplicissime, ma che mi stanno mandando in crisi.

Ho due fili paralleli, ognuno con una propria corrente, ed entrambe le correnti sono entranti.
Ecco, vorrei sapere

1) Secondo le regole della mano destra si afferma che correnti parallele e concordi si attraggono mentre discordi si respingono.
Ecco, vorrei mi aiutaste a capire se, quando applico la mano destra, quando poi applico Lorentz (formula iLB), quando devo considerare se la corrente è entrante o uscente... di quale filo? Del filo che genera campo magnetico o... il secondo.. quello che lo subisce? Se per es. voglio partire dal filo A e vedere che effetto della forza che subisce il filo B (cioè verso destra o verso sinistra) il mio ditino che segna la corrente entrante/uscente deve considerare quella del filo di A o del filo di B?

2) Mi spiegate la differenza (anche pratica) fra Biot-Savart e Lorentz? che spesso faccio confusione e mi sembrano più o meno la stessa cosa?

GRAZIE INFINITE IN ANTICIPO!!!

mc2
mc2 - Genius - 14189 Punti
Salva

Domanda n. 2

La legge di Biot-Savart ti da` il campo magnetico generato da un filo percorso da corrente. Le linee di campo B sono circonferenze concentriche al filo, percorse nel senso della vite destrorsa. Cioe`: se tu immagini di avvitare una vite nel senso in cui va la corrente nel filo, il verso di rotazione della vite ti da` il verso di rotazione di B.

La forza di Lorentz e` la forza che agisce su una carica che si muove all'interno di un campo magnetico (generato da altre sorgenti).
La forza di Lorentz e`

[math]\vec{F}=q\vec{v}\times\vec{B}[/math]

Se hai un filo percorso da corrente (cioe` da particelle cariche in movimento), la forza che agisce su di esso e` data dalla seconda legge elementare di Laplace (che pero` equivale alla forza di Lorentz):

[math]d\vec{F}=i d\vec{s}\times\vec{B}[/math]

Sul libro di testo si trova la spiegazione di come si passi dall'una all'altra.


Domanda n. 1

La corrente i_A genera il campo magnetico B. Per stabilire il verso di B usi la regola della mano destra (o della vite destrorsa) basandoti sulla corrente i_A.

Ora vuoi vedere l'effetto sull'altro filo: tu hai gia` stabilito il verso del campo B generato da i_A, ora usi la regola della mano destra basandoti sul verso della corrente i_B per stabilire la forza che agisce su di essa.

Spero che sia chiaro.

tonytkd
tonytkd - Erectus - 58 Punti
Salva

"se tu immagini di avvitare una vite nel senso in cui va la corrente nel filo, il verso di rotazione della vite ti da` il verso di rotazione di B"

Cioè... non ho parole! Un genio!!!!

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email