• Fisica
  • Accelerazione di gravità

    closed post best answer
Noctis Lucis Caelum
Noctis Lucis Caelum - Sapiens Sapiens - 1038 Punti
Salva
Salve, oggi ho fatto un compito di Scienze e appena tornato a casa mi sono segnato le domande di cui non mi convinceva la risposta... Tra queste domande c'è:

"Un corpo di massa 10 Kg che ha un certo peso sulla terra, che peso ha se si trova lontano da ogni corpo celeste nel vuoto?"
Che bisognava rispondere?

EDIT: Ho fatto giusto allora xD Era quello il ragionamento che avevo fatto.
the.track
the.track - Genius - 12440 Punti
Salva

Come ha detto adry105 il peso è strettamente correlato dalla presenza di una seconda massa. In particolare in questo tipo di problemi ti consiglio di chiarire sempre quali sono le proprietà intrinseche del corpo e quali le interazioni.
Allora per definizione (almeno nella meccanica classica) tieni presente che la massa è una caratteristica intrinseca (ossia una proprietà tipica di ogni corpo in qualunque posizione dello spazio e condizione temporale) di qualsiasi corpo, quindi per ogni corpo esiste questa caratteristica quantificabile, ossia misurabile.
Il peso, che altro non è che una forza, è invece correlato alla presenza di un secondo corpo avente massa non nulla, in particolare tale relazione è descritta dalla legge di gravitazione universale.
Se ci pensi un attimo su ogni pianeta (di massa diversa) abbiamo un'accelerazione gravitazionale diversa. Prendiamo per esempio la terra e la luna. Come credo tu sappia la gravità sulla luna è minore rispetto a quella sulla terra. Se ora prendiamo una massa più piccola di quella della luna avremo su questo corpo più piccolo una gravità ancora minore. A questo punto credo sia abbastanza facile intuire come se la massa del "pianeta" è molto piccola, fino a zero, la gravità tende a zero, e di conseguenza il peso dato da:

[math]P=mg[/math]

Se g è pari a zero il peso è zero.
Da un punto di vista un po' più formale abbiamo che la forza gravitazionale è data da:
[math]F=G\frac{mM}{d^2}[/math]

m è la massa del corpo preso in esame. M la massa di un ipotetico pianeta. d la distanza fra i due corpi. G una costante.
A questo punto come credo tu possa vedere se una delle due masse è pari a zero la forza risulta nulla. Questo permette di concludere il discorso che un corpo posto nel vuoto in assenza di campi gravitazionali non subisce forze di questo tipo.

Spero di aver aggiunto chiarezza. Se hai dubbi chiedi. ;)

selena.49
selena.49 - Ominide - 21 Punti
Salva
_cerca_
adry105
adry105 - Genius - 3918 Punti
Salva

Quello che si intende per "peso" di un corpo sulla terra non è altro che la forza di attrazione che la terra esercita su un corpo. Perciò se hai un corpo nel nulla non avrà alcun "peso", cioè non ci sarà nessun corpo che eserciterà su di esso alcuna forza di attrazione.! :D

Aggiunto 1 minuti più tardi:

Per capire meglio, leggi la mia risposta in questo post: https://www.skuola.net/forum/fisica/eserczio-sul-campo-gravitazionale-52868.html#bottom

Questo topic è bloccato, non sono ammesse altre risposte.
Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email